Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " creative commons "


  • Copyright, vietato linkare: duro attacco alla libertà di informazione

    Da un articolo di Guido Scorza su Il Fatto Quotidiano del 16/09/2013: I quotidiani online non possono pubblicare link a contenuti pubblicati in violazione del diritto d’autore né a pagine contenenti link a tali contenuti, né qualsivoglia genere di informazione a proposito di tali pagine web. E’ questo il principio – destabilizzante sotto il profilo […]


  • Copyright online: Agcom vara le regole di controllo soft-repressive

    L’Agcom prova nuovamente a mettere un controllo sul Copyright online. Dopo le contestatissime e censorie regole proposte un anno fa dal precedente Consiglio, l’Autorità per le comunicazioni ha approvato ieri il nuovo schema di regolamento in materia di tutela del diritto d’autore in Rete, atto a bloccare le violazioni con fini di lucro e la pirateria massiva […]


  • Copyright: Agcom blocca la direttiva sul diritto d’autore online

    La questione è sempre quella: l’equilibrio tra le regole di controllo e la libertà di espressione su Internet. Una problematica che in Italia la politica e le istituizioni hanno provato più volte a risolvere con misure atte ad imbrigliare la grande Rete, in nome della tutela del diritto d’autore, con regole più che censorie. Tutti […]


  • Internet: Wikimedia Italia presenta il Festival delle Libertà Digitali

    Internet: Wikimedia Italia presenta il Festival delle Libertà Digitali

    La libertà passa anche attraverso l’espressione digitale: open data, open street map, e-book. Ovvero la libera diffusione via Internet, con annessa possibilità di impiego, della conoscenza, a cominciare dai dati delle pubbliche amministrazioni, delle cartografie del territorio realizzate dagli enti pubblici, dei libri vecchi e nuovi che dal formato “cartaceo” vengono resi fruibili sul web. […]


  • Creative Commons: la via moderna al diritto d’autore

    Creative Commons: la via moderna al diritto d’autore

    Da un articolo di Carlo Infante su L’Unità del 05/08/2011: Creative Commons (comunemente siglato CC) è un nuovo protocollo giuridico relativo all’uso delle opere di creatività per la condivisione e all’utilizzo pubblici. Intorno a questo processo si è creato un vastissimo movimento d’opinione che ha visto protagonista Lawrence Lessig (ora consigliere del Presidente degli Stati […]


  • L’Agcom censura la Rete. Come difendere le libertà di Internet?

    L’Agcom censura la Rete. Come difendere le libertà di Internet?

    Come si tutela il diritto d’autore nell’era digitale senza che questo si scontri con i diritti e le libertà degli utenti di Internet? Semplice: cambiando le forme del diritto d’autore e rendendole più flessibili, e aprendo il mercato dei contenuti digitali. La tanto discussa delibera 668/2010 dell’Agcom, sottoposta a consultazione pubblica, prova invece a dare […]


  • YouTube: contenuti aperti con i copyleft dei Creative Commons

    YouTube: contenuti aperti con i copyleft dei Creative Commons

    Con grande sorpresa sbarcano le licenze Copyleft sulla più grande piattaforma di condivisione video della Rete. Da ieri, infatti gli utenti che caricano i propri video su YouTube hanno la possibilità di adottare una licenza della famiglia Creative Commons (CC). Nel particolare, come spiega Juan Carlos De Martin, co-direttore del Centro Nexa su Internet e Società e responsabile italiano di Creative Commons, dalle colonne on-line della lastampa.it, si tratta della più semplice: “scegliendola, tu autorizzi gli altri utenti di YouTube a fare ciò che vogliono del tuo video, permettendo sia il remix che l’utilizzo commerciale, a patto che venga sempre attribuita la paternità sull’opera originale”.[...]


  • Internet is Freedom

    Internet is Freedom

    «Fare la guerra a Internet è come fare la guerra ai nostri figli. Non si può uccidere questa tecnologia, non possiamo impedire alle nuove generazioni di essere creative come noi non eravamo, altrimenti le spingiamo verso la clandestinità e questo è terribilmente corrosivo della democrazia di uno Stato di diritto. […] Chiediamo ai governi di […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com