Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " confindustria digitale "

  • Confindustria Radio Tv, assemblea il 6 luglio. Senza Sky Italia

    Il 6 luglio si svolgerà al Centro Congressi Roma Eventi della Capitale l’assemblea generale di Confindustria Radio Tv. Non ci sarà Sky Italia. La giornata dell’assemblea generale di Confindustria Radio tv è stata denominata “Televisioni e Radio, broadcasting e oltre” e, dopo la relazione introduttiva del presidente Franco Siddi, prevede uno specifico approfondimento sulla Radio […]


  • ITU: Italia 36esima nella classifica dei paesi più connessi al mondo

    Secondo il Rapporto 2014 dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni (ITU) la Danimarca ha scavalcato la Corea del Sud al primo posto della classifica dei paesi più connessi al mondo. L’Italia si posiziona solamente al 36esimo posto, dietro a paesi come Emirati Arabi, Qatar e Barbados. Dal documento emerge come oltre 3 miliardi di persone siano ormai […]


  • Mediaset accende i canali sul Multiplex 3

    Dopo il via libera dell’Antitrust, del Ministero dello sviluppo e dell’Agcom, Mediaset ha accesso i primi canali tv sul multiplex 3 recentemente convertito in tecnica DVB-T dal DVB-H per la tv mobile. Da questa mattina sono partite le trasmissioni sulla frequenza 38 UHF (52 UHF in Sardegna, 24 UHF in Sicilia) e si possono riceve […]


  • Mediaset, ultimo via libera al quinto mux del digitale terrestre

    Mediaset ha ottenuto dell’Antitrust italiano l’ultimo via libera per l’accensione del quinto multiplex sulla piattaforma del digitale terrestre, nato dalla conversione in tecnica DVB-T di quello destinato al tv mobile in DVB-H, ormai in disuso. Con l’arrivo del nuovo anno, dopo l’ok del Ministero dell sviluppo economico e dell’Agcom nel giugno scorso, l’Autorità per la […]


  • ITU: Italia 30esima nella classifica dei Paesi più tecnologici

    L’Italia scende in un anno dalla 29esima alla 30esima posizione nella classifica dei Paesi più avanzati in termini di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict). Un calo inesorabile e costante dato che nel 2011 era 28esima. Medaglia d’oro, per il terzo anno consecutivo, alla Corea del Sud, seguita da Svezia, Islanda, Danimarca, Finlandia e Norvegia. […]


  • Mediaset alla caccia del quinto multiplex del digitale terrestre

    Al di là della gara (impossibile) per le frequenze tv, il Biscione vuole mettere le mani sul quinto multiplex per il digitale terrestre. Una frequenza che in realtà già sfrutta ma solo in tecnica DVB-H, quella per la tv mobile ormai desueta, che ora si vorrebbe convertire ad uso televisivo. Elettronica Industriale, la società del […]


  • Agenda Digitale: 900 mln dal Mise contro il digital divide

    E’ partito il conto alla rovescia per i bandi di gara che elimineranno il digital divide in Italia e per quelli che porteranno banda ultra larga nel Sud. Il Ministero allo sviluppo economico, dopo mesi di attesa, ha annunciato ieri: «a fine febbraio faremo i bandi per eliminare il digital divide italiano, che riguarda ancora […]


  • Agenda digitale fuori dalla campagna elettorale dei partiti

    Nel dibattito politico pre-elettorale è stata posta a tutt’oggi scarsissima attenzione sui temi dell’agenda digitale, intesa come l’innovazione indotta dalle tecnologie digitali. Dopo una fine legislatura caratterizzata da una forte enfasi posta su questi aspetti, che ha trovato sintesi nel decreto Sviluppo bis approvato in extremis, è calato il silenzio. È pur vero che finora […]


  • Il nuovo divario tra ricchi e poveri passa per Internet

    “Che i nostri figli non siano mai separati da un divario digitale”: con questo auspicio di Al Gore nel 1996, il concetto di «Digital divide» è entrato nell’uso comune. Oggi è divenuto un problema concreto, spesso affrontato tra le pagine di Tv Digital Divide. Luca Indemini dalle colonne de La Stampa ci spiega attulamente che […]


  • Pmi italiane penalizzate dal digital divide

    Ritardi nelle infrastrutture e utilizzo Internet Le imprese italiane, soprattutto le piccole e medie, sono ancora troppo distanti dalle opportunità di un buon livello di digitalizzazione. Il nostro Paese sconta infatti un consistente digital divide, dovuto a ritardi nell’infrastrutturazione, nell’utilizzo di Internet e nell’impatto della Rete in diversi ambiti. A evidenziarlo è il Rapporto Piccole […]


  • Il Rapporto ONU sullo Stato della Banda Larga 2012

    Entro il 2015 la lingua di Internet non sarà più l’inglese ma il cinese La Broadband Commission for Digital Development, organismo dell’ITU e dell’ONU preposto allo sviluppo delle reti veloci, ha pubblicato la sua prima istantanea dello stato di diffusione della banda larga in tutto il mondo, paese per paese. Il rapporto 2012 , intitolato […]


  • Perchè non si cresce senza digitale

    Perchè non si cresce senza digitale

    Da un articolo di Massimo Sideri sul Corriere della Sera del 22/08/2012: In questi 12 mesi sono accadute molte cose: è stato a lungo annunciato Digitalia, il decreto legge per attuare lo switch-off della rugginosa e anchilosata burocrazia pubblica. È stato avviato un processo di accorpamento dei diversi uffici istituzionali finalizzati alla smaterializzazione dei processi […]



  • Asta frequenze tv: non arriva ancora l’ok dalla Commissione Europea

    La Commissione europea sta ancora valutando il piano italiano, redatto dal Ministero dello sviluppo, per indire un’asta per l’assegnazione delle frequenze del digitale terrestre e nega di avere già dato il via libera a tale operazione. «Non è stato dato alcun via libera a questo punto, a dispetto di quanto riportato da alcune fonti di […]



  • Nieri (Mediaset): “1,2 mld da asta frequenze è una stima esagerata”

    La stima di un incasso di 1,2 miliardi (formulata da Mediobanca) «è un’esagerazione» ha dichiarato Gina Nieri, consigliere di amministrazione di Mediaset, commentando le anticipazioni sull’azzeramento del beauty contest (la gara non competitiva che avrebbe assegnato gratis i multiplex televisivi) e l’intenzione del governo di procedere a un’asta per le sei frequenze. Nieri ha ribadito […]


  • Banda Larga: il miraggio di Internet nei distretti industriali del Nord

    Le aziende italiane hanno una fame insoddisfatta di banda larga, per colpa dei limiti della rete Telecom Italia, e il loro business ne risente. La conferma è in uno studio dell’Osservatorio Between, che ha tracciato la situazione dei vari distretti industriali nelle regioni italiane. Si scopre così che le aziende sono coperte da infrastrutture Internet […]


  • Parisi: “Con sviluppo Economia Digitale aumento Pil del 4-5%”

    Il consiglio direttivo di Confindustria Digitale si è incontrato ieri con il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo, al quale è stato presentato il piano ‘Proposte per il sostegno alla crescita dell’Italià, in coerenza con l’Agenda digitale europea. «La realizzazione in Italia dell’Agenda Digitale – ha detto il presidente di Confindustria digitale, Stefano […]


  • Banda Larga: si allarga il divario tra l’Italia e gli altri Paesi

    L’economia digitale e l’ICT sono un’area di grande sviluppo per la maggior parte dei paesi occidentali e non. Tutti, ma proprio tutti gli Stati e le economie mondiali stanno puntando sullo sviluppo di questo importante settore. E anche se il nostro Paese ha recentemente avviato (direi finalmente) un Piano nazionale per portare avanti questo genere […]


  • Agenda Digitale: Confindustria apprezza l’invito dell’Agcom

    Agenda Digitale: Confindustria apprezza l’invito dell’Agcom

    L’invito dell’Agcom ad adottare l’Agenda Digitale in Italia, «è un passaggio istituzionale importante che vede il nostro completo appoggio, trovandosi in piena sintonia con le proposte che Confindustria Digitale sta presentando in questi giorni al Governo e agli enti locali per accelerare la la crescita e modernizzazione del Paese». È quanto afferma Stefano Parisi, presidente […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com