Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " cipe "


  • Banda Larga: le telcom investono, il governo no

    Banda Larga: le telcom investono, il governo no

    Secondo quanto è stato riportato  alla presentazione del Forum PA 2010 il 10 maggio scorso, negli ultimi cinque anni lo sviluppo della banda larga di soldi ne ha avuti molti: 1,3 miliardi di euro, ma tutti dalle regioni e dagli enti locali a macchia di leopardo, senza un minimo di coordinamento nazionale o di strategia. […]


  • UE: Wi-fi per tutti dalle frequenze liberate dal digitale terrestre

    UE: Wi-fi per tutti dalle frequenze liberate dal digitale terrestre

    Da un articolo di Tiziano Toniutti su repubblica.it: INTERNET nelle frequenze che furono della televisione analogica e della radio. Dopo il passaggio al digitale terrestre, questo potrebbe essere lo scenario proposto dall’Unione Europea agli Stati membri. Le frequenze liberate nella banda tra i 790-862 MHz potrebbero ospitare servizi di comunicazione elettronica. A regime, una mossa […]


  • Il Cipe sblocca una parte dei fondi per lo sviluppo della banda larga

    Il Cipe sblocca una parte dei fondi per lo sviluppo della banda larga

    Forse si muove qualcosa sul fronte della lotta al digital divide italiano. Il Cipe (il Comitato ministeriale per la programmazione economica) ha deciso di sbloccare 1,4 miliardi di euro per lo sviluppo della banda larga sul territorio. La somma dei fondi sarà costituita da 800 milioni programmati e poi bloccati nel Piano Romani e 600 […]


  • Il CIPE blocca lo sviluppo della banda larga

    Il CIPE blocca lo sviluppo della banda larga

    Dal corrieredellasera.it: «Ancora una volta si dimostra come il Governo non racconti tutta la verità e soprattutto non abbia idee chiare su come far uscire il nostro Paese dalla crisi». Lo afferma il segretario confederale della Cgil, Fabrizio Solari, commentando l’annuncio da parte del CIPE del blocco di 800 milioni per il piano di sviluppo […]


  • Banda larga, Italia al 38° posto nel mondo

    Banda larga, Italia al 38° posto nel mondo

    Il Broadband Quality Index, uno studio delle università di Oxford e di Oviedo, ha messo l’Italia al 38esimo posto nella classifica mondiale sulla qualità della banda larga (in testa ci sono Corea del Sud e Giappone). Su una scala di 100, il voto dato alla nostra connessione è stato 28,1, considerato «sufficiente» per i servizi […]


  • Banda larga a rilento in Italia

    Banda larga a rilento in Italia

    Il governo italiano cerca disperatamente di accorciare i tempi di copertura del segnale digitale terrestre sul territorio nazionale, e nel frattempo si allungano quelli della messa in opera della cablatura telematica italiana. Il progetto del Ministero dello sviluppo economico dipartimento per le comunicazioni che dovrebbe portare la banda larga in tutto il paese entro il […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com