Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " berlusconi "

  • Mediaset: il Tar blocca Publitalia nella raccolta dei canali digitali

    Il 3 luglio scorso una sentenza del Tar del Lazio  ha annullato la delibera Agcom che, dal primo gennaio 2011, liberava Mediaset dall’obbligo di raccogliere con una concessionaria pubblicitaria separata e differente dal colosso di Publitalia 80 gli spot per i nuovi canali del digitale terrestre. Il commissrio Agcom uscente Sabastiano Sortino spiega: “Ci sono […]


  • Mediaset, il Web e i predatori del dominio perduto

    Nell’ultima battaglia della guerra che Mediaset conduce contro tutto e tutti sul Web, questa volta (e non è la prima) il Biscione ne esce con le ossa rotte. Il WIPO (il World Intellectual Property Organization) delle Nazioni Unite ha infatti respinto la richiesta dell’azienda di Cologno Monzese di tornarne in possesso del dominio mediaset.com, lasciato […]


  • Ocse: “Privatizzare la Rai”. Alt del Ministero

    La Rai ha sicuramente bisogno di una riforma, di governance e soprattutto di nuova indipendenza. E tra i tentennamenti del governo Monti e le resistenze ad oltranza di Berlusconi (fresco di prescrizione) e del Pdl, arriva direttamente dall’Europa (lo stesso luogo da dove è sbucato Mario Monti) la proposta del classico terzo incomodo. L’Ocse, il […]


  • Rai: pressing Pd-Terzo Polo-Idv per riforma governance, niet del Pdl

    La svolta per la Rai, chiesta da più parti, potrebbe essere vicina. Almeno è l’auspicio di Pd, Idv e Terzo polo che da mesi chiedono al premier Mario Monti di commissariare la Rai e dare un nuovo assetto al governo dell’emittente di Stato (con la possibile e ipotizzata nomina di Francesco Caio), con l’occasione della […]


  • Rai: Monti vuole Francesco Caio alla direzione generale

    Mario Monti, premier ma anche ministro dell’Economia e quindi azionista della televisione di Stato, vuole affidare la direzione generale della Rai a Francesco Caio. Il premier, spiega MF, ha in serbo una grossa sorpresa per la Rai. Si tratta di un progetto di riforma che poggia sulla revisione del sistema di governance aziendale e una […]


  • Rai: Monti a colloquio con Garimberti su prospettive azienda

    Il presidente del Consiglio Mario Monti rende noto di aver voluto incontrare il presidente della Rai, Paolo Garimberti, alla presenza del ministro per lo Sviluppo Economico Corrado Passera e del vice-ministro per l’Economia Vittorio Grilli. L’incontro, avvenuto stamattina, si legge in una nota di Palazzo Chigi, è servito per un giro di orizzonte sull’evoluzione del […]


  • Rai: Monti annuncia le riforme, scoppia la rivolta del Pdl

    «La Rai non è stata una priorità fino ad ora, ma adesso lo diventerà. Sicuramente è un problema che non eluderemo. Dobbiamo tenere presente le competenze del governo e del Parlamento. Ma interverremo. Ho già visto il presidente della Rai Garimberti e lo rivedrò». Così ha detto venerdì scorso il presidente-commissario del Consiglio Mario Monti […]



  • Mauro Masi e la “stoica” difesa della Rai

    «Ci fu una trattativa con Sky. Offrirono 50 milioni di euro l’anno per sette anni, in totale 350 milioni di euro, per comprare la Rai. Sono stato accusato di aver fatto saltare la trattativa: in realtà mi sono rifiutato di svendere l’azienda a Rupert Murdoch». Mauro Masi, ex direttore generale dell’azienda di viale Mazzini, racconta […]


  • Rai: accordo segreto tra Pdl e Lega per i TG

    Mentre sui giornali Pdl e Lega inscenano un finto litigio (con tanto di insulti in piena tradizione leghista), dietro le quinte i due partiti di maggiornanza del defunto governo Berlusconi tramano i solti accordi per prendere le posizioni di potere in Rai. Le indiscrezioni parlano della conferma di Alberto Maccari alla direzione del Tg1 e […]


  • Rai: Paglia in nomination tra i berlusconiani per la nuova governance

    Riformare la Rai sarà per Mario Monti un’impresa impegnativa come le fatiche di Ercole. Il premier dovrà affrontare le belve feroci del parlamento che difenderanno a morsi la legge Gasparri. Tuttavia la ventilata ipotesi che possa esserci un futuro assetto della governance, con alla guida un amministratore unico con pieni poteri e un comitato di […]



  • L’Italia censura Internet, la Rete e il suo popolo non ci stanno

    L’Italia censura Internet, la Rete e il suo popolo non ci stanno

    «La guerra contro Internet è una guerra contro i nostri figli», ha affermato solo qualche mese fa Lawrence Lessig a Montecitorio di fronte alle massime autorità governative. Un appello certamente non recepito dal governo italiano, cieco e sordo, che continua a sorreggere l’impero telecentrico e a porsi come nemico della Rete. Ma il paese, quello […]



  • Agcom: obiettiva sovraesposizione del premier nei Tg

    Agcom: obiettiva sovraesposizione del premier nei Tg

    (ANSA) – ROMA, 28 APR – Nel tempo di notizia, c’é “un’obiettiva sovraesposizione del presidente del Consiglio, il quale, oltre tutto, è direttamente parte nelle elezioni amministrative in quanto capolista a Milano”: lo ha rilevato il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, che ha esaminato oggi, anche a seguito degli esposti presentati, i dati […]



  • L’impero di Publitalia colpisce ancora, stavolta sul digitale terrestre

    L’impero di Publitalia colpisce ancora, stavolta sul digitale terrestre

    Da un articolo di Stefano Carli su Affari&Finanza (La Repubblica) del 31/01/2011: Meno Ascolti Più ricavi. Così Mediaset tira i “pacchetti” al mercato Roma –  L’economia italiana non esce dal pantano della crisi, il mercato pubblicitario sta vivendo un gennaio al di sotto delle attese, gli ascolti delle tv precipitano ma Mediaset continua a macinare […]


  • Digitale terrestre: la guerra delle tv locali contro Mediaset

    Digitale terrestre: la guerra delle tv locali contro Mediaset

    Il nuovo attacco delle tv locali era atteso e prevedibile, data la situazione precaria di tutto il comparto delle piccole emittenti regionali conseguente al passaggio al digitale terrestre. Ma stavolta la rinnovata battaglia  delle piccole tv ha allargato il suo obiettivo, attaccando non più solo il governo e i ministeri, ma anche e soprattutto il […]


  • La pay-tv del digitale terrestre Dahlia Tv va in liquidazione

    La pay-tv del digitale terrestre Dahlia Tv va in liquidazione

    Da un articolo di Simone Filippetti su ilsole24ore.com del 11/01/2011: Il vaso di coccio stretto fra i due vasi di ferro ha finito per cedere. Su Dahlia Tv, la piattaforma del digitale terrestre che da poco più di un anno sfidava i giganti del calcio a pagamento, Mediaset e Sky, con un mix di programmi […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale