Switch-off Puglia: pubblicata graduatoria definitiva frequenze digitale terrestre

Il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni ha predisposto la graduatoria definitiva delle emittenti televisive locali utile per l’assegnazione, nella Regione Puglia, delle frequenze televisive in tecnica digitale ai sensi dell’art. 4, del decreto legge 31 marzo 2011, n. 34, convertito con modificazioni, dalla legge 26 maggio 2011, n. 75.

Il bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 31 del 14 marzo 2012 – 5° serie speciale. Il 26 marzo 2012 sono state pubblicate le risposte ai quesiti (FAQ). In data 17 maggio viene pubblicata la graduatoria definitiva per l’assegnazione delle frequenze alle tv locali per la regione Puglia.

L’assegnazione dei canali alle emittenti regionali, redatta dal Corecom, in ogni regione in cui è stata attuata fin d’ora, ha sempre portato accese polemiche, gravi difficoltà organizzative ed economiche e sovente alcuni ricorsi da parte delle stesse tv, che si trovano ogni volta a fare i conti con la scarsità di risorse frequenziali, a causa della liberazione delle frequenze per la banda larga mobile e dei canali riservati ai Stati confinanti. In particolare per la regione Puglia (in particolare per l’area della provincia di Foggia, assegnata nel processo di Switch-off all’Area Tecnica 11) il ricorso presso il Tar del Lazio da parte dell’emittente Napoli Canale 21 ha rischiato di bloccare per diversi mesi i lavori di Switch-off (previsti dal 18 maggio al 1 giugno).

Graduatoria definitiva – Puglia (pdf, 61 kb)

Scritto da