EG8. Bernabè: “Ridurre disparità tra telco e OTT”

(ANSA) – PARIGI, 25 MAG – Bisogna ridurre l’asimmetria tra i nuovi attori del mercato e gli operatori tradizionali delle tlc, che sono sottoposti a molte più regole e vincoli: questo il messaggio lanciato dal presidente esecutivo di Telecom Italia, Franco Bernabé, che oggi è intervenuto all’e-G8 di Parigi anche nelle vesti di presidente della GSMA, l’associazione che riunisce gli operatori mobili mondiali. “Penso che non si possa mantenere questa situazione di asimmetria, dove gli operatori tradizionali delle Tlc hanno regole e vincoli e invece ci sono operatori che entrano sul terreno senza alcun tipo di regolazione”, ha detto Bernabé, intervistato dall’ANSA al termine del suo intervento all”e-G8′, dedicato al rinnovamento del digitale. “Credo ci debba essere un modo per combinare le esigenze di tutti gli attorì, sia gli operatori storici, sia quelli della web industry, ha affermato.

Scritto da