iPlayer di BBC porta la Tv digitale anche su tablet e smartphone

Non basta più stare comodamente sul divano e rivolgere lo sguardo verso la tv. Gli occhi cercano l’interazione con più mondi: la tv e il web, per godere contemporaneamente musica, video e comunicare con gli amici della rete. Una sorta di relax condiviso. L’intimità del nostro soggiorno soffre forse di solitudine. Con il tablet possiamo “toccare” la tv con un dito. La tavoletta diventa il “second screen” attraverso il quale lo spettatore da passivo diviene attivo: interagisce e commenta i programmi in rete. L’offerta di successo è lanciata dalla BBC in febbraio: l’applicazione iPlayer per iPad e Android permette la visione di programmi sullo schermo mobile, ora aumentata del 22%. (newslinet.it)
Scritto da