Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " ngn "

  • Banda larga: per sbloccare lo sviluppo 700 mln dai ricavi dall’asta LTE

    «Il 50% dei proventi aggiuntivi dell’asta LTE sarà destinato al settore dell’ICT»: questa è la promessa che il ministro dello Sviluppo economico Paolo Romani ha fatto durante la trasmissione tv di Bruno Vespa Porta a Porta. Una ripartizione dei ricavi della gara, contestata di recente dal ministro Tremonti, ma richiesta dalle stesse compagnie telefoniche e […]


  • Etno: contro il digital divide più spettro e più finanziamenti pubblici per le reti NGA

    Etno: contro il digital divide più spettro e più finanziamenti pubblici per le reti NGA

    In occasione dall’avvio del semestre di presidenza polacca della UE, Etno (European Telecommuncation Network Operator’s Association) delinea le sue priorità chiave per lo sviluppo dell‘Agenda Digitale, tra cui l’ampliamento dell’uso dello spettro elettromagnetico, le condizioni per gli investimenti delle reti NGA e la nascita di un mercato unico digitale dei contenuti. “L’ulteriore aperture delle frequenze […]


  • NGN: nessuna nazionalizzazione della rete Telecom Italia

    NGN: nessuna nazionalizzazione della rete Telecom Italia

    Nessuna nazionalizzazione della rete di Telecom Italia. La manovra finanziaria approvata ieri ha messo definitivamente a tacere le voci, circolate nei giorni scorsi, in merito alla possibilità di annoverare a banda larga fra i servizi universali. Il testo della manovra parla di “progetto strategico” sulla base del principio di “sussidiarietà orizzontale” per la realizzazione della […]


  • NGN: i piccoli azionisti Telecom Italia (Asati) rigettano la newco FiberCo

    NGN: i piccoli azionisti Telecom Italia (Asati) rigettano la newco FiberCo

    ROMA (MF-DJ)–I piccoli azionisti di Telecom Italia riuniti in Asati commentano con “molta inquietudine le prime conclusioni che emergono per lo sviluppo della rete a banda ultralarga dal Tavolo Governo-operatori”, perche’ “rischiano di ledere in modo grave i legittimi diritti degli azionisti Telecom“. In una lettera inviata alle autorita’, il presidente di Asati, Franco Lombardi, […]



  • FiberCo: arriva la Newco per lo sviluppo della banda ultralarga

    FiberCo: arriva la Newco per lo sviluppo della banda ultralarga

    Dal Ministero dello sviluppo economico dipartimento delle comunicazioni, dopo mesi di contrasti e tentennamenti, arriva la proposta definitiva per la creazione della società pubblica per lo sviluppo delle NGN, le reti di nuova generazione in fibra ottica. La proprosta dovrà essere approvata dalle telco entro la settimana prossima per la costituzione della Newco che coinvolgerà Telecom Italia, Vodafone, Wind, H3G, Tiscali, Fastweb, BT e FOS (una società per azioni composta da operatori minori). L'azienda, a governance pubblica, che si chiamerà FiberCo ed avrà come compito di garantire la copertura della banda ultralarga, con infrastrutture end-to-end, al 50% delle unità immobiliari del Paese entro il 2020.[...]



  • Agcom: italiani maniaci dei social network, ma Tv mezzo prevalente d’informazione

    Agcom: italiani maniaci dei social network, ma Tv mezzo prevalente d’informazione

    L'annuale Relazione dell'Agcom, redatta questa mattina a Montecitorio dal presidente Corrado Calabrò, presenta il solito quadro telecentrico del nostro sistema delle telecomunicazioni, che ha ancora troppa strada da percorrere nel 2011 per entrare nel mondo digitale della rete Internet. Il caso Italia evidenzia come sia ancora la televisione il veicolo di gran lunga prevalente per l’informazione: quasi il 90%; poi vengono i quotidiani col 61%; internet è per ora soltanto al 20%.[...]


  • Banda larga. Romani: “Unica rete in Italia e spazio alla concorrenza”

    Banda larga. Romani: “Unica rete in Italia e spazio alla concorrenza”

    ROMA (MF-DJ)–”Non si tratta assolutamente di una nazionalizzazione anche perche’ il 10 novembre del 2010 abbiamo firmato con Telecom Italia un memorandum of understanding dove c’e’ scritto che la societa’ pubblico-privata, Infraco, agisce secondo il principio di sussidiarieta’ e interviene con un’infrastruttura passiva. Lo Stato non si mette dunque a fare nessuna concorrenza alle aziende […]


  • Bernabè (Telecom Italia): “No alla banda larga di Stato”

    Bernabè (Telecom Italia): “No alla banda larga di Stato”

    No alla banda larga di Stato. Per il presidente di Telecom Italia, Franco Bernabé, un intervento diretto del pubblico porterebbe la situazione indietro di 15 anni al Ministero delle Poste e telecomunicazioni. «Da nessun’altra parte c’è un intervento diretto del pubblico. Ma se lo Stato vuole tornare ad essere imprenditore va benissimo: ha Infratel e lo faccia per conto suo», afferma Bernabé, in un colloquio con il ‘Corriere della Sera’.[...]


  • Wind: pronto 1 mld per le frequenze dell’asta LTE e per le reti NGN

    Wind: pronto 1 mld per le frequenze dell’asta LTE e per le reti NGN

    Con l’arrivo di Vimpelcom, Wind, la società telefonica nata da una costola dell’Enel, poi passata alla Orascom di Naguib Sawiris e ora ai russi, è pronta per una nuova stagione. Lo assicura Ossama Bessada, da meno di un mese nuovo amministratore delegato, nonché responsabile per Europa e Nord America di Vimpelcom. L’Italia “sarà sempre più […]



  • I tre grandi ostacoli che bloccano Internet in Italia

    I tre grandi ostacoli che bloccano Internet in Italia

    Da un articolo di Juan Carlos De Martin del 30/12/2010 su lastampa.it: Il mattino del 1° gennaio 2011 l’Italia che naviga e innova in Rete si sveglierà un po’ più libera. Dando, infatti, seguito ad una promessa del ministro Maroni del novembre scorso, affiancata da molteplici iniziative sia della maggioranza sia delle opposizioni, il governo […]


  • Il Digital Divide frena l’economia italiana

    Il Digital Divide frena l’economia italiana

    Da un articolo di Luca De Biase su Il Sole 24 Ore del 24/12/2010: I dati OCSE dimostrano che quando crescono le connessioni veloci si ha uno sviluppo più rapido del paese. L’Italia è di certo un’espressione geografica. Festeggia i suoi 150 anni della sua forma politica. Ma non riesce ancora a definirsi dal punto […]



  • Arrivano le raccomandazioni Ue sullo sviluppo delle reti NGN

    Arrivano le raccomandazioni Ue sullo sviluppo delle reti NGN

    Il caos provocato recentemente dalle grandi società della telecomunicazione italiana nei Comitati NGN in qualche modo andrebbe regolato per consentire uno sviluppo comune in Italia di un’infrastruttura fondamentale come la rete a fibra ottica. Nel paese europeo con la più bassa diffusione della banda larga ci sta provando l’Autorità garante per le comunicazioni con minimi […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale