Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " ministero dello sviluppo economico "

  • La tv digitale terrestre al 44,6% supera quella analogica

    La tv digitale terrestre al 44,6% supera quella analogica

    Secondo Il Sole 24 Ore è una svolta epocale. Gli ascolti della tv digitale terrestre per la prima volta superano quelli della vecchia tv analogica e si propongono di crescere ancora in vista degli switch-off previsti per questo autunno nel nord Italia. A febbraio 2010 un altro sorpasso, quella di tutta la tv digitale (terrestre […]


  • Rinvio Switch-off nord Italia del digitale terrestre: le date possibili

    Rinvio Switch-off nord Italia del digitale terrestre: le date possibili

    Ormai sembra inevitabile. Lo spegnimento della tv analogica nelle grandi regioni del nord Italia subirà un probabile slittamento. Le date degli switch-off del digitale terrestre per Lombardia, Piemonte orientale, province di Parma e Piacenza, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Liguria fissate nel gennaio scorso verranno ridefinite dal CNID martedì prossimo 3 agosto in una nuova […]



  • Sky sul digitale terrestre, arriva l’annuncio ufficiale dall’UE

    Sky sul digitale terrestre, arriva l’annuncio ufficiale dall’UE

    Come anticipato ad aprile in un articolo di questo blog, Sky potrà operare sulla piattaforma della tv digitale terrestre in Italia e partecipare alla gara per l’assegnazione delle frequenze tv indetta dal Ministero dello sviluppo economico, a patto però che trasmetta per un vincolo di almeno 5 anni solo canali in chiaro. Il vincolo imposto […]


  • Banda larga: scoppia la guerra delle telcom

    Banda larga: scoppia la guerra delle telcom

    Mentre il mercato cerca con affanno di costruire un progetto concreto per lo sviluppo di un rete a fibra ottica di nuova generazione, che potrebbe risolvere il grave divario digitale che affligge il nostro paese, gli operatori del settore delle telecomunicazioni si danno battaglia a colpi di ribasso dei prezzi e mosse anti-concorrenziali. E mentre […]



  • Dopo 11 anni di cause partono a giugno le trasmissioni di Europa 7

    Dopo 11 anni di cause partono a giugno le trasmissioni di Europa 7

    Da un articolo di Giorgio Scorsone su digital-sat.it: Dopo undici anni di contenzioso legale di polemiche politiche, Europa 7 inizierà le trasmissioni a giugno, in virtù dell’accordo trovato con il governo: dopo l’assegnazione del canale ‘liberatosi’ grazie alla ricanalizzazione di Raiuno, arrivano anche le frequenze integrative necessarie all’emittente per ottenere una copertura pari all’80 per […]



  • Il Cipe sblocca una parte dei fondi per lo sviluppo della banda larga

    Il Cipe sblocca una parte dei fondi per lo sviluppo della banda larga

    Forse si muove qualcosa sul fronte della lotta al digital divide italiano. Il Cipe (il Comitato ministeriale per la programmazione economica) ha deciso di sbloccare 1,4 miliardi di euro per lo sviluppo della banda larga sul territorio. La somma dei fondi sarà costituita da 800 milioni programmati e poi bloccati nel Piano Romani e 600 […]


  • Aumento del canone Rai, la beffa del digitale terrestre

    Aumento del canone Rai, la beffa del digitale terrestre

    Il viceministro per le comunicazioni Romani ha annunciato che per il 2010 il canone Rai passerà da 107,5 euro a 109 euro all’anno. Il Ministero dello Sviluppo Economico fa sapere che il decreto è stato firmato mercoledì scorso e che gli aumenti sono causati dall’adeguamento con l’indice d’inflazione. L’aumento di 1,50 euro sull’abbonamento porterà nella […]


  • Minestrone digitale all’italiana

    Minestrone digitale all’italiana

    Il dividendo digitale attuato dalla legge Gasparri del 2004 sulla tv digitale terrestre non piace più. Alcune aziende tv, in evidente e curioso ritardo, si sono accorte che alcuni gruppi detentori dei vecchi canali analogici forse si sono aggiudicati un numero eccessivo di frequenze nel riassetto del digitale terrestre. Telecom Italia Media, il gruppo che […]


  • Banda larga, Italia al 38° posto nel mondo

    Banda larga, Italia al 38° posto nel mondo

    Il Broadband Quality Index, uno studio delle università di Oxford e di Oviedo, ha messo l’Italia al 38esimo posto nella classifica mondiale sulla qualità della banda larga (in testa ci sono Corea del Sud e Giappone). Su una scala di 100, il voto dato alla nostra connessione è stato 28,1, considerato «sufficiente» per i servizi […]


  • Switch-off Piemonte

    Switch-off Piemonte

    Oggi il comune di Chatillon sarà l’ultima area della Valle d’Aosta a essere raggiunta dallo switch-off del digitale. Nonostante le 1100 chiamate al call center regionale e i quasi 450 interventi d’assistenza, il passaggio definitivo al digitale terrestre è tecnicamente riuscito. Ora si attende con ansia (da telespettatore) lo spegnimento del segnale analogico in Piemonte […]


  • In Liguria il DTT va a piedi

    In Liguria il DTT va a piedi

    Domenica 28 giugno è uscito sul quotidiano locale Il Secolo XIX, con il titolo “TV digitale, saranno guai per chi avrà problemi”, un comunicato stampa diffuso dalla RSU dell’Ispettorato Liguria del Ministero dello sviluppo economico – Dipartimento per le comunicazioni. Il comunicato spiega in poche semplici parole qual’è il ruolo e lo stato degli Ispettorati […]


  • Dtt Lazio, conto alla rovescia

    Dtt Lazio, conto alla rovescia

    Questa notte Roma e gran parte del Lazio passeranno al digitale. Le reti nazionali Raidue e Retequattro spariranno dalle frequenze analogiche tv nel corso della transizione guidata che terminerà nella seconda metà di novembre con lo switch-off definitivo. Per evitare i problemi e soprattutto le proteste degli utenti, come è accaduto a Torino e in […]


  • Digital divide, le promesse da navigante

    Digital divide, le promesse da navigante

    9 giugno 2009 – Il vice ministro allo Sviluppo Economico Paolo Romani detta la linea guida: «investiremo 1.471 milioni di euro per la banda larga in Italia entro il 2012, che porterà a un incremento di 2 miliardi del PIL». Un sfida decisa contro il digital divide che creerà un giro d’affari consistente, finanziato con […]


  • La lettera della Rai

    La lettera della Rai

    Lo switch-over progressivo è partito. Molti utenti della tv corrono all’acquisto di decoder e tv predisposte per il DTT, contrassegnati dai famigerati bollini DGTvi. La confusione regna sovrana: tra apparecchi low-cost, televisori analogici, antenne da sostituire e segnali scarsi, il cittadino ha un bisogno disperato di informazioni. Allora ci pensa mamma Rai! In questi giorni, […]


  • DTT nel Lazio

    DTT nel Lazio

    Parte la campagnia di informazione nella regione Lazio per il lancio del digitale terrestre. Il consorzio Lazio TDT che raccoglie in se 46 emittenti locali e si appoggia al DGTvi sarà sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico col dipartimento per le comunicazioni. I 4.500.000 cittadini della regione assisteranno allo switch-over il 16 giugno e lo […]


  • I decoder obsoleti

    Il Sottosegretario alle Comunicazioni Paolo Romani avverte gli italiani a non acquistare i decoder per il DTT a basso costo, perchè potrebbero essere incompatibili con le nuove tecnologie del digitale. Il consorzio DGTvi delle tv coinvolte applicherà un bollino di garanzia ai decoder considerati “buoni” e il Ministero veglierà sulla correttezza dell’operazione. Ora chi glielo […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale