Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " infratel "

  • Preto (Agcom): copertura a banda ultralarga al 44%

    Nel giro di due anni, dal 2013 al 2015, la copertura Nga (Next generation access), cioè in banda ultralarga fissa, in Italia è aumentata di oltre 23 punti percentuali, passando dal 20,8 al 44%. E il gap nei confronti della media Ue si è ridotto di 14 punti. Ma l’Italia rimane agli ultimi posti in […]


  • Banda ultralarga: in Italia coperte solo il 29% delle abitazioni

    Secondo gli ultimi dati Infratel a marzo 2015 il 71% delle abitazioni era ancora sprovvisto di collegamento veloce alla rete. E nel 2018, senza intervento pubblico, un terzo delle case non avrà copertura alla banda ultralarga. I dati emergono dalla consultazione di Infratel sui piani di investimento degli operatori. Una consultazione importante per capire dove […]


  • NGN: Pisa, avanti tutta con la Banda Larga veloce

    L’obiettivo della Provincia di Pisa è quello di sostenere un piano a medio termine per l’estensione dei collegamenti della banda larga veloce a tutto il territorio ed eliminare gradualmente ogni area afflitta dal divario digitale totale o parziale. E sono ovviamente le zone periferiche della ‘cartina’ quelle principalmente nel mirino dell’ambiziosa campagna lanciata dall’amministrazione provinciale: […]





  • Romani: “con l’LTE si recupera il ritardo sulle reti in fibra”

    Romani: “con l’LTE si recupera il ritardo sulle reti in fibra”

    La banda larga mobile contribuirà a ridurre il ritardo italiano sulla fibra. Ne è convinto il ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani che, in audizione oggi in commissione Trasporti e Tlc della Camera, ha sottolineato: “Siamo una nazione mobile e ne dobbiamo tener conto ed è uno dei motivi per i quali abbiamo voluto […]


  • Banda larga. Romani: “Unica rete in Italia e spazio alla concorrenza”

    Banda larga. Romani: “Unica rete in Italia e spazio alla concorrenza”

    ROMA (MF-DJ)–”Non si tratta assolutamente di una nazionalizzazione anche perche’ il 10 novembre del 2010 abbiamo firmato con Telecom Italia un memorandum of understanding dove c’e’ scritto che la societa’ pubblico-privata, Infraco, agisce secondo il principio di sussidiarieta’ e interviene con un’infrastruttura passiva. Lo Stato non si mette dunque a fare nessuna concorrenza alle aziende […]


  • Bernabè (Telecom Italia): “No alla banda larga di Stato”

    Bernabè (Telecom Italia): “No alla banda larga di Stato”

    No alla banda larga di Stato. Per il presidente di Telecom Italia, Franco Bernabé, un intervento diretto del pubblico porterebbe la situazione indietro di 15 anni al Ministero delle Poste e telecomunicazioni. «Da nessun’altra parte c’è un intervento diretto del pubblico. Ma se lo Stato vuole tornare ad essere imprenditore va benissimo: ha Infratel e lo faccia per conto suo», afferma Bernabé, in un colloquio con il ‘Corriere della Sera’.[...]


  • Banda larga: annunci e poi rinunci?

    Banda larga: annunci e poi rinunci?

    In occasione dell’inaugurazione a Roma del BBF/Expocomm 2009, Paolo Romani, vice ministro con delega per le comunicazioni, ha annunciato:«gli 800 milioni per la banda larga arriveranno in due tranche da 400 milioni l’una. Il piano anti digital divide sta comunque andando avanti. Infratel sta lavorando per ridurre il gap avendo a disposizione 500 milioni di […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale