Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " duopolio tv "

  • Beauty Contest: il DVB-T2 irrompe nella gara per le frequenze tv

    La Rai ha quasi completato l’installazione di un trasmettitore sperimentale in DVB-T2 sul Monte Venda (Padova), che permetterà la trasmissione dei canali del digitale terrestre attraverso il nuovo standard più efficiente e performante. Il nuovo mux sperimentale (sul canale 11 VHF) potrà trasmettere in tutta la pianura padana le 3 reti nazionali in alta definizione […]


  • Vita (Pd): “Passera dica se dopo aprile parte l’asta frequenze tv”

    «Il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera deve chiarire in Parlamento se intende mantenere l’impegno, sancito anche da un ordine del giorno votato alla Camera, a bandire l’asta delle frequenze dopo la ‘pausa di riflessione’ che scade il 20 aprile». A chiederlo, in una conferenza stampa congiunta, sono stati questa mattina i parlamentari del Pd […]


  • Rai: senza accordo spunta l’ipotesi proroga per il Cda

    La riforma della Rai, già ridimensionata secondo le ultime dichiarazioni del ministro Passera, rischia di naufragare definitivamente. I vertici della politica nè discuteranno giovedì prossimo con il professor Monti, ma senza un accordo tra Pdl, Pd e Udc, pare possibile, secondo Marco Mele de Il Sole 24 Ore, una proroga dell’attuale Consiglio di Amministrazione guidato […]


  • Beauty Contest: gara low cost per le frequenze tv

    Il governo Monti, pressato da Pdl e Mediaset, secondo Roberto Sommella di MF, ha praticamente trovato il compromesso per l’assegnazione delle frequenze tv. Un tema scottante, che insieme alla riforma della Rai e della giustizia, rischia di far crollare “tecnicamente” l’esecutivo. MF conferma: la gara (cioè il Beauty Contest) si farà, ma sarà a prezzi […]


  • Rai e Frequenze tv, Berlusconi dice no a Monti

    Nei giorni della resa dei conti il governo tecnico ha dinnanzi a sè due scottanti questioni, che, guarda caso, non sono assolutamente prioritarie per il Paese e per i suoi cittadini, ma sono di vitale importanza per il sistema di potere dei partiti politici: la riforma della Rai e la gara delle frequenze tv. Secondo […]


  • Ocse: “Privatizzare la Rai”. Alt del Ministero

    La Rai ha sicuramente bisogno di una riforma, di governance e soprattutto di nuova indipendenza. E tra i tentennamenti del governo Monti e le resistenze ad oltranza di Berlusconi (fresco di prescrizione) e del Pdl, arriva direttamente dall’Europa (lo stesso luogo da dove è sbucato Mario Monti) la proposta del classico terzo incomodo. L’Ocse, il […]


  • Rai: pressing Pd-Terzo Polo-Idv per riforma governance, niet del Pdl

    La svolta per la Rai, chiesta da più parti, potrebbe essere vicina. Almeno è l’auspicio di Pd, Idv e Terzo polo che da mesi chiedono al premier Mario Monti di commissariare la Rai e dare un nuovo assetto al governo dell’emittente di Stato (con la possibile e ipotizzata nomina di Francesco Caio), con l’occasione della […]


  • Rai: Monti vuole Francesco Caio alla direzione generale

    Mario Monti, premier ma anche ministro dell’Economia e quindi azionista della televisione di Stato, vuole affidare la direzione generale della Rai a Francesco Caio. Il premier, spiega MF, ha in serbo una grossa sorpresa per la Rai. Si tratta di un progetto di riforma che poggia sulla revisione del sistema di governance aziendale e una […]



  • Libero e la solita campagna (elettorale) anti-canone Rai

    Libero e la solita campagna (elettorale) anti-canone Rai

    In questo ultimo scorcio di 2011 gli organi di stampa del Pdl inaugurano la temuta campagna elettorale che ci accompagnerà (ahimè) per tutto il 2012. E lo fanno attraverso una vecchia e insipida battaglia, priva di ogni conclusione sensata, senza nè arti e nè parti, con l’unico scopo di raccogliere consensi: l’abolizione del canone Rai. […]


  • Menduni: “Col digitale rischio desertificazione della comunicazione locale”

    Menduni: “Col digitale rischio desertificazione della comunicazione locale”

    Con lo Switch-off e il passaggio al digitale terrestre si rischia «una forma di desertificazione dell’iniziativa comunicativa locale». Lo ha affermato Enrico Menduni, ordinario di Culture e Formati della Televisione e della Radio all’Università di Roma Tre, parlando a margine di un convegno sul digitale terrestre tenutosi a Firenze. «Il digitale terrestre – ha detto […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale