Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " delibera n. 277/13/CONS "

  • Asta frequenze tv, Rete Capri contesta il bando di gara

    Rete Capri, storica emittente generalista nazionale indipendente, contesta le decisione del Ministero dello Sviluppo Economico circa la pubblicazione del bando per l’asta (ex ‘beauty contest’) per l’assegnazione dei tre multiplex nazionali in tecnica DVB-T. Secondo Rete Capri non è possibile procedere con la predisposizione dell’asta se la vicenda della numerazione dei canali sul telecomando (LCN) […]


  • Asta frequenze tv, il Ministero vara il nuovo bando di gara. Un mux in palio per Sky

    Come annunciato nei giorni scorsi dal viceministro Catricalà, ecco che arriva l’ennesimo bando per la  travagliata gara per le frequenze tv (i multiplex digitali terrestri), nata dalla trasformazione dell’ex Beauty Contest. Un’asta imposta all’Italia dalla Commissione europea per aumentare il grado di concorrenza del mercato televisivo italiano, e per chiudere definitivamente la procedura di infrazione […]


  • Tv locali, nuovo caos frequenze sulle interferenze con l’estero

    Con il decreto Destinazione Italia il governo stanzia 20 milioni per le emittenti che dovranno lasciare le frequenze che interferiscono con le trasmissioni tv dei Paesi confinanti. L’associazione delle tv locali Aeranti-Corallo critica: «Non chiara la procedura di liberazione delle frequenze e misure compensative insufficienti». Il Decreto legge n. 145/2013, “Destinazione Italia”, pubblicato in G.U. […]


  • Frequenze tv: dal governo 20 mln per annullare interferenze con emittenti estere

    Due commi (8 e 9) dell’art. 6 del decreto Destinazione Italia, passati quasi inosservati, potrebbero definire in maniera drastica le problematiche interferenziali internazionali che interessano diverse emittenti locali del Friuli Venezia Giulia e del Veneto (ma in prospettiva anche dei territori prospicienti a Malta, alla Tunisia, alla Svizzera, alla Francia e all’Austria). Nel merito, il […]



  • Tv locali: sgravi fiscali, Internet e social network per il rilancio

    Il comparto radiofonico e televisivo tradizionale sta affrontando un periodo di fortissima crisi derivante dalla crisi economica, nonché dalla concorrenza operata dalle nuove piattaforme, le quali stanno anche modificando abitudini e preferenze degli utenti nella scelta e nelle modalità di fruizione dei contenuti, mettendo in discussione il modello di trasmissione generalista e la diffusione a […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale