Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " cdp "

  • Telecom: è guerra totale sulla Rete che vale 5 miliardi

    Fuoco incrociato sulla rete Telecom. A nemmeno 24 ore dall’annuncio del rafforzamento di Telefonica in Telco, ieri l’operazione sembrava già un campo di battaglia, con gli opposti eserciti in lotta sulla linea Maginot della dorsale telefonica. Gli spagnoli, scrive MF, non vedono affatto di buon occhio l’ipotesi di scorporo della rete, e sarebbero pronti a […]




  • Fibra ottica, a Milano un tesoro da mezzo miliardo

    Sotto la “pelle” di Milano si nasconde un tesoro prezioso da almeno mezzo miliardo di euro. È la fibra ottica degli operatori telefonici, che scorre a qualche spanna dal manto stradale ma anche nelle profondità delle cantine e persino arrampicata sulle verticali dei palazzi. In Italia Milano è un caso (quasi) unico perché il dominus […]


  • Telecom Italia, arriva la stima Cdp sulla rete d’accesso

    La Cdp attende entro fine mese da Deutsche Bank una prima valutazione della rete d’accesso Telecom che potrebbe essere trasferita in una newco dedicata allo sviluppo della banda ultralarga. Allo scopo, nelle settimane scorse sono stati infatti avviati i contatti tra l’advisor finanziario della Cassa, candidata a rilevare una quota dell’ancora ipotetica società infrastrutturale, e […]


  • Wind: rete unica per mobile 4G. Ibarra: “modello più efficace”

    Wind lancia il progetto di creare un’unica infrastruttura per le frequenze mobili di quarta generazione (LTE), con la partecipazione di tutti gli operatori, che hanno recentemente pagato circa 4 miliardi per le frequenze. «La suggestione-provocazione – ha dichiarato Maximo Ibarra, ad di Wind, a margine del convegno sulle tlc organizzato da Between a Capri – […]


  • Telecom Italia pronta a rilevare il 10% di Metroweb

    Telecom Italia può rilevare fino al 10% di Metroweb, la società leader delle reti in fibra che ha cablato Milano e la Lombardia. Metroweb, controllata dal fondo F2i capitanatoda Vito Gamberale, ha recentemente presentato un Piano Nazionale per le reti NGN, condidandosi a diventare il fulcro della fibra ottica in Italia. Una possibilità, secondo quanto […]



  • Bassanini (Cdp): “Italia in ritardo sulla rete fissa, sosteniamo Metroweb”

    L’Italia ha un ritardo evidente nell’infrastruttura di rete fissa mentre è «al passo con gli altri paesi sul mobile». Un ritardo che, secondo il presidente della Cassa depositi e prestiti, Franco Bassanini, «va recuperato per la competizione economica del paese». A margine di un’audizione alla Commissione trasporti della Camera il presidente di Cdp parla sulle […]


  • Passera (MSE): “Banda larga a 2 mega per tutti entro il 2013”

    «Entro poche settimane approveremo il riordino degli incentivi alle imprese, con meccanismi automatici di credito d’imposta per la ricerca e l’innovazione» annuncia il ministro per lo Sviluppo Corrado Passera in una lunga intervista rilasciata al Il Sole 24 ore. «Dobbiamo fare il massimo sforzo per creare le condizioni per lo sviluppo e quindi nuovi posti […]


  • Asati: con Telecom per la nuova rete in fibra coinvolgere settore pubblico

    Senza il coinvolgimento del settore pubblico non è possibile raggiungere gli obbiettivi dell’Agenda Digitale Europea sulla rete NGN al 2020: è quanto sostiene il presidente di Asati (piccoli azionisti TI) Franco Lombardi, all’indomani dell’audizione del presidente esecutivo di Telecom Italia, durante la quale ha annunciato che la società al 2014, in 99 comuni collegherà 6 […]



  • La vera scommessa è il New Deal Digitale

    Da un articolo di Riccardo Luna su La Repubblica del 17/12/2011: Scommettere tutto su Internet, oggi, in Italia, non è più un fatto ideologico. È un fatto economico. Conviene a tutti. L’economia digitale è capace di creare nuova occupazione. Ed è una capacità dimostrata da decine di studi. L´effetto della diffusione della banda larga sulla […]


  • Calabrò (Agcom): “In Italia il traino per la tv è il digitale”

    Calabrò (Agcom): “In Italia il traino per la tv è il digitale”

    MILANO (MF-DJ)–”Stranamente la tv cresce in tutta Europa. Per la verita’ in Italia aumenta la televisione generalista, altrove in Gran Bretagna e in Germania, aumenta il fatturato la televisione on demand. Da noi il traino e’ la moltiplicazione dei canali digitali anche se non ancora cosi’ specializzati come in altri paesi”. Lo ha affermato Corrado […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com