Switch Off TV: parte la liberazione delle frequenze in Basilicata e in Calabria

switch off tv basilicata calabria

Il 7 aprile scorso è partita in Basilicata la riorganizzazione delle frequenze TV, mentre oggi 12 aprile 2022 sono iniziati i lavori per la regione della Calabria. Il processo di refarming terminerà a fine aprile e inizio maggio nelle due regioni.

Tutti i comuni delle regioni della Basilicata e della Calabria saranno coinvolti dal processo di liberazione delle frequenze TV, che consentirà a partire dal 1° luglio 2022 l’ampliamento della copertura delle tecnologie di nuova generazione della telefonia mobile (5G) sulla banda 700 MHz (ora occupata dalle televisioni).

Il processo di refarming è programmato in Basilicata dal 7 aprile e fino al 28 aprile. Nel dettaglio l’11 aprile è stata coinvolta parzialmente la provincia di Matera e quella di Potenza; il 13 aprile sarà la volta della Costa Ionica e di parte della provincia di Matera e dal 14 al 19 aprile ancora le province di Matera e Potenza. Il 27 e il 28 aprile saranno coinvolti alcuni comuni sulla costa tirrenica

Le date previste per la ricollocazione delle frequenze delle emittenti nazionali e locali nei singoli comuni sono consultabili nel nostro sito dedicato www.nuovodigitaleterrestre.it:

refarming basilicata

Il processo della liberazione delle frequenze TV in Calabria è partito il 12 aprile e terminerà il 3 maggio. Nel dettaglio si partirà con i comuni della Costa Ionica della provincia di Potenza; il 20 aprile sarà la volta di parte della provincia di Cosenza e Catanzaro; dal 21 al 22 aprile poi Vibo Valentia e provincia, Reggio Calabria e provincia, Catanzaro e provincia; dal 26 aprile al 28 aprile poi Catanzaro e provincia, Cosenza e provincia, Vibo Valentia e provincia, Reggio Calabria e provincia. Il 29 aprile e il 3 maggio alcuni comuni tirrenici e dello stretto di Messina in provincia di Reggio Calabria.

Le date previste per la ricollocazione delle frequenze delle emittenti nazionali e locali nei singoli comuni sono consultabili nel nostro sito dedicato www.nuovodigitaleterrestre.it:

refarming tv calabria

I telespettatori, nella data prevista per le operazioni di refarming nel proprio comune, dovranno effettuare la procedura di risintonizzazione dei canali che consente di agganciare le nuove frequenze e continuare a vedere l’intera offerta televisiva. Si segnala che, in alcuni comuni, la riorganizzazione delle frequenze si svolgerà in più giornate e pertanto sarà necessario effettuare la risintonizzazione più volte in ciascuna di esse.

Vedi qui come fare la risintonizzazione automatica dei canali.

Non trovi il telegiornale regionale Rai? Vedi qui come ritrovare Rai 3 con il TGR regionale della tua regione.

Per consultare tutte le informazioni e gli approfondimenti sugli Switch Off del digitale terrestre e sul DVB-T2 vai sul nostro sito dedicato www.nuovodigitaleterrestre.it.

Verifica se il tuo tv o decoder sono compatibili con questa guida.

Cosa fare se non vedi più i canali Rai?

Cosa fare se non si vedono più i canali Mediaset?

Scopri come richiedere il Bonus Rottamazione TV fino a 100 euro

Scopri come richiedere il Bonus TV online da Mediaworld, Unieuro, Euronics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.