Mediaset spegne Mediavideo, lo storico servizio Teletext

mediavideo mediaset

Il 14 gennaio scorso è stato spento Mediavideo, lo storico servizio Teletext di Mediaset. Nessun annuncio o comunicato da parte del Biscione.

Gli utenti affezionati allo storico servizio Teletext hanno notato e segnalato in rete che il Televideo di Mediaset ha smesso di funzionare. E in effetti Mediavideo dal 14 gennaio 2022 su tutti i canali Mediaset (anche quelli in definizione standard) non è più accessibile.

In realtà il servizio di Mediaset e i suoi contenuti non venivano più aggiornati con frequenza da molti giorni, e dal mese di agosto 2021 non era più presente nei canali HD sul digitale terrestre, e la piattaforma risultava ormai in dismissione.

Mediavideo è nato ufficialmente nel 1997, ben 25 anni fa in un’epoca senza internet, come servizio Teletext che univa i servizi sperimentali di RTI (nati nel 1993 per Canale 5, Italia 1 e Rete4) per fornire soprattutto sottotitoli per non udenti dei programmi alla celebre pagina 777.

Il servizio di Teletext privato del Biscione è stato per alcuni decenni parte integrante dell’offerta della tv analogica, e pubblicava anche in tempo reale notizie di cronaca, politica, estero, spettacolo, guide TV, gossip, economia, sport, dati Auditel, meteo e informazioni sui trasporti. Inizialmente le informazioni erano fornite dall’ANSA e dal 2001 da TGCom. Il Televideo Rai invece risulta ancora attivo e funzionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.