Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " taglio sedi estere rai "

  • Rai: approvato il Piano Industriale 2013-2015

    «Il Consiglio di Amministrazione riunito oggi in Viale Mazzini e presieduto da Anna Maria Tarantola ha approvato all’unanimità – si legge in un comunicato stampa di ieri della Rai – il Piano Industriale 2013-2015 illustrato dal Direttore Generale Luigi Gubitosi. Sono state identificate le seguenti dodici aree di intervento su cui si concentreranno i lavori: […]


  • Rai: stop ai doppi incarichi, rivoluzione per reti e testate

    Stop a doppi incarichi, per i direttori, vicedirettori o i caporedattore che sono anche conduttori, in tutte le reti e nelle testate giornalistiche del servizio pubblico. Una “tempesta perfetta” sta per abbattersi infatti sulla Rai dopo la circolare del direttore generale Luigi Gubitosi. Tutto dovrà avvenire nei prossimi giorni e le soluzioni operative dovranno essere […]


  • Rai: arriva la manovra salva conti e una causa contro YouTube

    Una causa contro YouTube (come Mediaset) per la trasmissione non autorizzata di filmati coperti da copyright. Seicento prepensionamenti che manderebbero a casa i massimi dirigenti aziendali. E a seguire fino a 300 assunzioni di giovani, anche attraverso concorsi. Tagli ai cachet delle stelle del video e alla spesa per i diritti sportivi. Secondo un articolo […]


  • Rai: 600-700 tagli nel nuovo piano industriale

    Da un articolo di Alberto Guarnieri su Il Messagero del 16/12/2012: Secondo indiscrezioni attendibili rivelate oggi dal Messaggero, potrebbero essere 600 o forse 700 i tagli al personale che il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ritiene necessari per riordinare i conti della tv pubblica, appesantita se non immobilizzata da 12 mila dipendenti, migliaia di […]


  • Rai: assemblea Rai News respinge il progetto di fusione con Televideo

    L’assemblea di redazione di Rai News respinge il progetto di fusione della testata con quella di Televideo, “un progetto di fusione fumoso e che non prevede nessun investimento o piano di rilancio. Non ricopriremo il ruolo di spettatori passivi, e prossime vittime. Vogliamo essere invece soggetti attivi ed elaborare proposte concrete, sulle quali chiediamo fin […]


  • Articolo 21: Rai Corporation in vendita su asta online

    Heritage Global Partners (Hgp) società leader globale nei servizi di consulenza e aste e consociata di Counsel RB Capital ha annunciato che sta per mettere all’asta on line in tutto il mondo un completo studio di trasmissione TV newyorchese e la sua intera infrastruttura, tra cui attrezzature pre-e post-produzione, che appartenevano a Rai Corporation, importante […]



  • Rai: mercoledì 29 febbraio incontro pubblico in difesa delle sedi estere

    Rai: mercoledì 29 febbraio incontro pubblico in difesa delle sedi estere

    «Col mondo: Incontro pubblico contro la chiusura delle sedi Rai». E’ il tema dell’iniziativa che si terrà mercoledì 29 febbraio a Roma presso la sede della FNSI. L’incontro è organizzato dai promotori dell’Appello “Non chiudete quelle sedi!“, tra cui Tavola della Pace, Articolo 21, FNSI, Usigrai, Nigrizia, Missione Oggi, Popoli e Missione, Misna. Nel contesto […]


  • Rai: in vendita le torri RaiWay, i sindacati protestano

    «La vendita delle torri di RaiWay, asset strategico dell’azienda della tv pubblica, è parte del vecchio Piano industriale 2010/2012 dell’ex dg Mauro Masi che credevamo ormai superato», denunciano Slc Cgil, Fistel Cisl e Uil. «Con il ridimensionamento delle squadre Riprese Esterne e il ricorso ad appalti, e la rinuncia al mercato estero, attraverso la chiusura di […]


  • Rai: appello intellettuali “irragionevole chiudere Rai Med”

    Rai: appello intellettuali “irragionevole chiudere Rai Med”

    «La chiusura di Rai Med, l’unico canale italiano e il primo in Europa diffuso anche in arabo, ci appare una decisione irragionevole, un provvedimento più che doloroso, che arriva proprio nel momento in cui sulle sponde del Mediterraneo si sta giocando una partita storica, da un punto di vista politico, economico e culturale». Lo sostengono […]


  • Rai News dice no al Piano di emergenza dell’azienda della tv pubblica

    L’assemblea di Rai News respinge ogni piano sull’emittente all news ideato dalla direzione generale della Rai. E’ il contenuto della mozione votata all’unanimità con due astensioni. Il Piano straordinario e di emergenza, messo in atto dal dg Lorenza Lei e dal Cda, prevede un riassestamento della sezione all news con l’accorpamento di diverse redazioni e […]




  • Sindacati Rai: referendum per sfiduciare il vertice dell’azienda pubblica

    Un “referendum” di tutti i lavoratori Rai per sfiduciare il vertice Rai, attivando in questo mese di gennaio punti di raccolta e presidi in tutte le sedi Rai per consentire ai lavoratori di rispondere al quesito referendario. L’esito della consultazione sarà reso pubblico attraverso una conferenza stampa e sarà consegnato al Ministro dell’Economia Tesoro e […]


  • Rai: il governo pronto al taglio del Cda e alla riforma del canone

    Il governo entro gennaio, comincerà a mettere mano anche alla Rai. E’ la rassicurazione che il premier Mario Monti ha fatto al presidente di Viale Mazzini Paolo Garimberti durante la registrazione di “Che tempo che fa” domenica pomeriggio, secondo un retroscena apparso oggi su Repubblica. A giorni, dicono a Palazzo Chigi, il dossier Viale Mazzini […]



  • Rai: scatta il Piano di Emergenza, tagli per 94,8 mln di euro

    Rai: scatta il Piano di Emergenza, tagli per 94,8 mln di euro

    Sono tempi di crisi anche per la tv pubblica, gravata da milioni di debiti. E come stabilito dal Piano Industriale redatto dal dg Lorenza Lei sono tempi di tagli. In tutti i settori dell’azienda, dalla vendita delle torri di trasmissione, fino al taglio delle redazioni estere, dalla cessione degli immobili al risparmio sui diritti tv […]


  • Rai. Sindacati: “Piano di risanamento inadeguato, il Cda si dimetta”

    Un piano dall’impostazione «inaccettabile», che «non sviluppa ma desertificsa le capacità ideative, realizzative e trasmissive e pone le basi per lo smantellamento del servizio pubblico radiotelevisivo, riducendolo da produttore di contenuti a mero distributore commerciale». E’ la denuncia dei sindacati Rai dopo un incontro informale avuto oggi con il Cda dell’azienda pubblica per un’informativa sul […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com