Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " sviluppo reti fibra ottica "

  • Calcagno (Fastweb): prezzi ingrosso troppo alti, freno a NGN

    «Per lo sviluppo delle nuove reti è essenziale riequilibrare le risorse nel mercato delle telecomunicazioni fisse: oggi nessun operatore di rete fissa in Italia, tranne Telecom Italia, genera cassa». A sottolinerlo è stato Alberto Calcagno, direttore generale di Fastweb, in audizione alla Commissione trasporti della Camera sulle prospettive di realizzazione delle reti NGN. «L’aumento dei […]


  • Telecom Italia: Internet a 100 mega per un quarto degli italiani entro il 2014

    Siamo entrati finalmente nell’era dell’Agenda Digitale. E nel momento in cui il governo Monti istituisce “tecnicamente” una cabina di regia per innovare l’Italia, spunta il Piano di sviluppo della banda ultraveloce dell’azienda tlc ex monopolista che forse più di tutte (in collaborazione con i vecchi governi) ha frenato lo sviluppo delle reti Internet in questo […]


  • NGN: accordo Metroweb – Regione Lombardia da 1,2 mld per la fibra ottica

    Metroweb, controllata da F2i, ha siglato un accordo con la Regione Lombardia e Finlombarda che prevede lo sviluppo della rete passiva in fibra ottica nel territorio regionale. La Regione, informa una nota, si è fatta promotrice di iniziative finalizzate allo sviluppo della rete Ngan (Next Generation Access Network) Ftth (Fiber to the home) che consentirà […]


  • Banda Larga: mozione di Fli su incentivi fiscali per le reti Internet

    Favorire anche attraverso forme di incentivo fiscale lo sviluppo delle reti fisse e mobili di nuova generazione, allo scopo di ampliare la copertura territoriale dei servizi d’accesso a banda larga, ridurre il divario digitale tra le diverse aree del Paese, soprattutto nei distretti industriali, e migliorare la competitività e la produttività del sistema economico nazionale: […]


  • Agenda Digitale: nella bozza del Decreto Semplificazioni c’è il primo programma

    Entro 2 mesi dall’entrata in vigore del Decreto Semplificazione – recita la bozza – saranno definiti il programma e la tempistica delle attività necessarie e le modalità di coordinamento dei soggetti pubblici coinvolti nella realizzazione degli impegni dell’Agenda Digitale italiana, suggerita recentemente anche dall’Agcom. Dopo l’approvazione del decreto sulle liberalizzazioni, il governo Monti prova infatti […]



  • Banda larga: ora liberate la rete fissa

    I dati sulle connessioni Internet a banda larga pubblicati dall’Autorità garante per le Comunicazioni confermano la crescita della linee mobili a scapito di quelle fisse. Il calo è dovuto anche alla scarsa concorrenza, e secondo l’ex-monopolista Telecom alla mancanza di domanda, soprattutto per la banda ultralarga. Ma gli operatori confidano nel governo per accelerare lo […]


  • Agenda Digitale: Confindustria apprezza l’invito dell’Agcom

    Agenda Digitale: Confindustria apprezza l’invito dell’Agcom

    L’invito dell’Agcom ad adottare l’Agenda Digitale in Italia, «è un passaggio istituzionale importante che vede il nostro completo appoggio, trovandosi in piena sintonia con le proposte che Confindustria Digitale sta presentando in questi giorni al Governo e agli enti locali per accelerare la la crescita e modernizzazione del Paese». È quanto afferma Stefano Parisi, presidente […]


  • Agcom propone l’istituzione di un’Agenda Digitale italiana

    L’Agcom propone l’adozione di un’Agenda Digitale nell’ambito dei provvedimenti sulle liberalizzazioni che «sappia governare la modernizzazione del Paese instradandola sulle reti e i servizi di nuova generazione». L’Autorità garante delle telecomunicazioni in una segnalazione inviata al governo, in particolare al Ministro Passera, sottolinea che «l’agenda digitale è uno strumento olistico di politica industriale che permette […]


  • Internet: il Bel Paese del divario digitale, ultimo in Europa

    Da un articolo di Alessandro Longo su espresso.repubblica.it del 9/01/2012: Secondo il giornalista Alessandro Longo dopo il termine “spread“, che è entrato prepotentemente nel vocabolario degli italiani grazie alla crisi e ai media mainstream, presto ci sarà un’altra parola “tecnica” che diventerà parte del linguaggio comune: “digital divide“. Cioè divario digitale, il differenziale tra chi […]



  • ISTAT: Italia al 22esimo posto in Europa per Internet, come la Lituania

    L’ISTAT diffonde nuovi dati sulla diffusione e l’uso di Internet nel nostro paese, che dimostrano, ancora una volta, l’enorme carenza delle infrastrutture per le reti telematiche e il largo divario digitale culturale dell’italiano medio. E anche se la diffusione della Rete cresce e nuove famiglie sono in possesso delle tecnologie dell’ICT, il paese Italia è […]


  • La vera scommessa è il New Deal Digitale

    Da un articolo di Riccardo Luna su La Repubblica del 17/12/2011: Scommettere tutto su Internet, oggi, in Italia, non è più un fatto ideologico. È un fatto economico. Conviene a tutti. L’economia digitale è capace di creare nuova occupazione. Ed è una capacità dimostrata da decine di studi. L´effetto della diffusione della banda larga sulla […]


  • I-Com: Italia tra gli ultimi paesi europei per Banda Larga

    Roma – In questo particolarissimo periodo di tagli, crisi economiche e manovre, si affollano i dati e le ricerche statistiche (Studio Censis, Relazione Eurostat, studio ISTAT sulle Pmi, studi OCSE e Confindustria, indagine SOS Tariffe), che confermano ancora una volta il precario livello di sviluppo della banda larga italiana. Dati e cifre sconfortanti sulla diffusione […]


  • Fastweb entra in Metroweb per portare la fibra in Italia

    E’ stato siglato l’accordo per l’ingresso di Fastweb SpA in Metroweb, la società della fibra milanese, con una quota dell’11,1%. L’acquisizione sarà realizzata attraverso Swisscom Italia Srl, società controllante Fastweb. Al termine dell’operazione la nuova compagine societaria sarà: Fastweb, attraverso Swisscom Italia, 11,1%; F2i Reti (61,4%); A2A (25,7%); managers Metroweb (1,7%). «Con questa operazione», ha […]


  • La Banda Larga scompare dal maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012

    Signore e signori ecco a voi un grande paese, l’Italia, ancora una volta Nemico di Internet. Nel maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012 approvato ieri in Senato scompare senza spiegazioni il provvedimento che avrebbe dovuto stanziare quei pochi fondi per lo sviluppo della banda larga, che per questo non-governo (ma evidendemente anche per l’opposizione) non […]


  • Banda larga: fondi per lo sviluppo nel maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012

    Banda larga: fondi per lo sviluppo nel maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012

    Secondo La Repubblica e il Corriere delle Comunicazioni all’interno dell’incasinatissimo maxi-emendamento alla Legge di Stabilità 2012, che probabilmente condizionerà il possibile fallimento dello Stato italiano, ci sono anche delle misure a favore dello sviluppo della banda larga. Ieri sera il Consiglio dei ministri, in una tesissima riunione a Palazzo Chigi, ha approvato, infatti,  le misure […]





Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale