Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " riforma rai "

  • Antitrust: più concorrenza nel settore tv

    Antitrust: la riforma della Rai è un’opportunità. «L’importo del canone Rai da pagare con la bolletta elettrica sia adeguatamente evidenziato al consumatore. E il prossimo contratto di servizio della Rai sia più stringente nel separare l’attività di pubblico servizio da quella commerciale». A ribadirlo è stata l’Antitrust nella sua segnalazione con la quale ha informato […]


  • Il dg Campo Dall’Orto: via gli spot da Rai YoYo

    Via la pubblicità da Rai YoYo, la tv pubblica dedicata ai bambini trasmessa sul canale 43 del dtt e sul 27 di Tivùsat. È questa l’idea del nuovo dg Rai Antonio Campo Dall’Orto che, secondo La Repubblica, ha formato un piccolo e riservato gruppo di lavoro che ha il compito di tagliare i messaggi pubblicitari […]


  • Dall’Orto sarà sia ad che dg. Rispunta il nuovo canone Rai

    Antonio Campo Dall’Orto sarà sia amministratore delegato sia dg della nuova Rai. Renzi: «Nel 2016 il canone Rai a 100 euro, si pagherà in bolletta». Un emendamento dei relatori al disegno di legge sulla riforma Rai, ora all’esame delle Commissioni Cultura e Trasporti della Camera, consolida ulteriorimente il ruolo del numero uno di Viale Mazzini. […]


  • Alla Rai non piace il sardo

    La Rai esclude il sardo dal disegno di legge di riforma. Per la produzione e la trasmissione di programmi nella lingua delle varie minoranze, il ddl di riforma della tv di Stato, che dopo il via libera del Senato ora attende quello della Camera, prende infatti in considerazione lo sloveno, il tedesco, il francese e […]


  • La Commissione Vigilanza sceglie il nuovo Cda Rai

    Dopo giorni di trattative politiche la Commissione di Vigilanza ha scelto i 7 membri del Cda Rai. Sono Rita Borioni (storica dell’arte), Guelfo Guelfi (presidente del Teatro Puccini ), Franco Siddi (ex segretario FNSI), Paolo Messa (direttore del Centro studi americani), Carlo Freccero (ex direttore di Rai 2 e Rai 4), Arturo Diaconale (direttore del giornale […]


  • Riforma Rai, Renzi vede Campo Dall’Orto

    Fervono le trattative politiche per il nuovo Cda della Rai che sarà rinnovato con le vecchie regole della famigerata legge Gasparri. Ci sono nove consiglieri da nominare, sette scelti dalla Commissione di Vigilanza. Commissione che avrà pure il compito di approvare un nuovo presidente Rai nominato dal governo. Il premier non eletto vorrebbe portare mercoledì […]


  • Riforma Rai, nuovo Cda con la Gasparri?

    Il governo Renzi arranca sulla Riforma Rai. Spunta un emendamento dell’esecutivo che rende possibile nominare il nuovo direttore generale anche con la famigerata Legge Gasparri, dandogli i poteri dell’ad. Secondo fonti del quotidiano La Stampa, il nuovo cda della Rai potrebbe essere rinnovato quindi con la Gasparri. Il tempo stringe, il vecchio cda è scaduto […]


  • Riforma Rai, il governo accelera. Nuova governance entro agosto?

    Il governo Renzi accelera sulla riforma Rai: il via libera definitivo alla nuova governance della Rai dovrebbe arrivare in tre settimane, entro il 5 agosto. L’obiettivo è quello di archiviare la famigerata legge Gasparri prima della pausa estiva, anche se c’è chi accusa che sta sta per essere varata una legge Gasparri 2.0 o Gasparrina. […]


  • Riforma Rai: primo si dal Senato alla nuova governance

    La Commissione Lavori Pubblici del Senato ha approvato ieri il disegno di legge sulla nuova possibile governance della Rai. Il primo si alla riforma della tv di Stato è stato possibile grazie a un’intesa trovata tra governo e opposizioni su alcune modifiche al testo redatto da Raffaele Ranucci ed Enrico Buemi. Un’accordo favorito anche dalla […]


  • Alla Rai i Conti tornano

    Il Cda Rai approva i palinsesti 2015-2016 (con un Conti bis a Sanremo), e presenta i dati economici finanziari per il primo trimestre 2015. Approvati i palinsesti per la prossima stagione televisiva 2015-2016, che verranno presentati agli inserzionisti il 23 e 25 giugno, rispettivamente a Milano e a Roma, con il ritorno di Carlo Conti […]


  • Rai, Cda prorogato in attesa della riforma Renzi. Approvato il bilancio 2014

    Da ie­ri il Cda del­la Rai pre­sie­du­to da An­na Ma­ria Ta­ran­to­la è in pro­ro­ga. L’as­sem­blea dei so­ci del­la tv di Sta­to (il Mi­ni­ste­ro dell’Eco­no­mia per il 99,56%, la Siae per lo 0,44%), in prima convocazione, ha ap­pro­va­to il bi­lan­cio del grup­po al 31 dicembre 2014 che si chiude con un utile netto pari a 47.863.000 di […]


  • Riforma Rai, Renzi accelera e vuole un supermanager donna

    Il Cda Rai è in scadenza. Renzi accelera per la riforma e chiama una donna al comando, in pole Marinella Soldi e Tinny Andreatta La prorogatio non la vuole nessuno. Non piace neanche all’attuale dg Gubitosi che ha fretta di spegnere la luce, lasciare Viale Mazzini e virare verso altre avventure manageriali. È un fatto […]


  • Riforma Rai, l’attacco di Tarantola

    La presidente uscente della tv pubblica, Anna Maria Tarantola, ha bocciato duramente, in Commissione Comunicazioni del Senato, la riforma della Rai architettata del governo Renzi. In occasione di un’improvvisa audizione di ieri in Senato, la presidente Rai attacca senza mezze misure le nuove regole renziane pronte per l’azienda televisiva pubblica, accusando il governo di applicare […]


  • Rai, niente tetto agli stipendi dei supermanager

    È guerra di stipendi in Rai. 42 dirigenti hanno fatto ricorso al tetto imposto dalla famosa spending review. Dal maggio del 2014 il cda di Viale Mazzini ha disposto con una delibera che nessuno tra i 632 dirigenti deve percepire uno stipendio superiore a 240 mila euro lordi. Una disposizione che è in vigore per tutti, […]



  • Pubblicità tv, a febbraio giù del 4,9%. Mediaset -2,8%, Rai -6,1%

    Brutto colpo per il mercato pubblicitario televisivo. A febbraio, secondo i dati Nielsen, la tv ha segnato una contrazione del 4,9%. In totale il comparto degli spot ha chiuso il primo bimestre dell’anno con un -5,2% rispetto al 2014 (891,7 milioni di euro). Nonostante le stime di previsione positive per il 2015, gli investimenti sugli […]


  • Rai, ecco la riforma che non riforma

    Passato senza tanto clamore sui media e sulla stampa nazionale, il disegno di legge sulla riforma della Rai, pubblicato integralmente sul sito del governo nel tardo pomeriggio del venerdì del week end pasquale, si appresta oggi al vaglio del Senato, intorno alle ore 14, con la convocazione della commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni del Senato […]


  • Riforma Rai, il governo vara la Gasparri 2.0

    Il Consiglio dei ministri ha approvato ieri il ddl di riforma della governance Rai. Una mezza riforma a dire il vero, che non cancella la lottizzazione della politica nell’azienda tv pubblica. Il Consiglio di amministrazione di Viale Mazzini passerà da 9 a 7 membri: due elleti dalla Camera, due dal Senato e due dal Tesoro […]



  • Riforma Rai, anche Soldi (Discovery) in corsa per il posto da dg

    Anche Marinella Soldi (Discovery Italia) nella rosa dei pretendenti al ruolo di dg Rai. A maggio scadrà l’attuale Consiglio di amministrazione Rai guidato da Luigi Gubitosi. L’esecutivo Renzi probabilmente avanzerà una proposta di proroga per altri tre o quattro mesi. Il tempo necessario per mettere in atto l’annunciata riforma della governance dell’azienda della tv pubblica. […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale