Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " parlamento europeo "

  • Frequenze 700 MHz, l’Ue concede due anni in più alle Tv

    L’Ue ha fissato la liberazione della banda 700 MHz dalla televisione terrestre entro il 30 giugno 2020, ma lo Switch-off potrà chiudersi nel 2022 a certe condizioni. I singoli Stati membri avranno la possibilità di ritardare questa data di due anni, purché si giustifichino le ragioni. È questo il succo della proposta che il Consiglio […]


  • Frequenze tv, Ue: banda 700 MHz per il 5G entro 2020

    La Commissione Europea ha deciso: dal 30 giugno del 2020 la banda dei 700 MHz, utilizzata in Italia e nella maggior parte degli altri Paesi Ue per le frequenze tv della televisione digitale terrestre, dovrà andare alla banda larga mobile, aprendo la strada al 5G. Ai broadcaster resterà il resto della banda UHF, il cosiddetto […]


  • Canone Rai, i dubbi di Bruxelles su Viale Mazzini

    Il 19 marzo il Parlamento europeo ha fissato a Bruxelles un’audizione con il presidente della Commissione di Vigilanza della Rai, Roberto Fico. Il grillino dovrà rispondere alle domande degli eurodeputati della Commissione Petizioni, chiamati in causa dalla oramai famosa petizione europea per l’abolizione del canone Rai, avviata dalla leghista Mara Bizzotto, dal Comitato per la […]


  • Canone Rai, l’Europa si dichiara non competente sulla petizione leghista

    La Commissione europea ribadisce di non essere competente sulla questione dell’abolizione del canone Rai, ma gli eurodeputati della Lega Nord non ci stanno e annunciano battaglia. Il confronto si è accesso presso la sede dell’Europarlamento durante l’esame della improbabile petizione presentata dal Comitato per la libera informazione radio televisiva (Clirt) di Marostica (Vicenza), firmata da […]





Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale