Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " decreto Pisanu "

  • Le start up italiane viaggiano verso il Wi-fi libero e gratuito

    Le start up italiane viaggiano verso il Wi-fi libero e gratuito (finalmente). In Italia, scrive Giulia Cimpanelli su Il Corriere Economia, la connettività senza fili sta iniziando a decollare. Erano 5.000 gli hotspot — i punti d’accesso a Internet aperti al pubblico — nel 2011, in due anni sono raddoppiati a 10.200. Forse sono ancora […]


  • Wi-Fi libero, forse ci siamo. Ma passerà al Senato?

    Dopo il pasticcio della prima ignobile versione, forse è arrivata la svolta per approvare le norme per la liberalizzazione del Wi-Fi pubblico italiano, che consentirebbero finalmente un libero accesso agli hot spot anche nel paese dei Cachi. Dopo un fine settimana di passione e un lunedì di frenetici negoziati, la Commmissione Bilancio alla Camera, sotto […]


  • Wi-fi libero, il Garante per la Privacy boccia le nuove regole

    Dopo l’ennesima conferma, descritta ieri dall’Agcom, del grave ritardo dell’Italia sul digitale e sull’uso e l’accesso alla rete Internet, il Bel Paese e il suo governo di larghe intese zoppica pure sulle nuove regole sul presunto Wi-fi libero. Il Garante della Privacy ha infatti espresso delle perplessità sul nuovo provvedimento varato dal governo Letta. Secondo […]



  • Internet: il Wi-fi è finalmente libero

    Nessuno obbligo di registrazione per i naviganti, nessuna restrizione e nessun controllo da parte degli esercenti di bar o ristoranti che hanno installato una rete Wi-fi nei propri locali. Lo comunica la FIPE, la Federazione italiana dei pubblici esercizi aderente a Confcommercio, che sulla questione aveva interpellato il Garante sulla privacy. L’Italia si libera di […]


  • Copyright: al voto l’emendamento Fava censura-Internet

    La Camera dei deputati dovrebbe votare oggi (salvo eventuali ritardi e rinvii) sul discusso emendamento Fava alla legge comunitaria che, se approvato, imporrebbe agli hosting provider e ai siti Web di monitorare in modo preventivo i contenuti messi in rete dagli utenti e di eliminare quelli segnalati da qualsiasi soggetto interessato, senza rivolgersi alle istituzioni […]


  • Copyright: in America il SOPA, in Italia il Fava

    Copyright: in America il SOPA, in Italia il Fava

    L‘Italia è un paese nemico di Internet. Ancora una volta. E la classe politica italiana, che ha cercato innumerevoli volte di mettere in piedi dei regolamenti per controllare e censurare la Rete, ci riprova. Dalle varie proposte di legge Bavaglio, sino ai famosi DDL intercettazioni, dal decreto Romani alle assurde proposte della Carlucci, fino al […]


  • Il Wi-Fi cerca le chiavi delle manette anti-terrorismo

    Il Wi-Fi cerca le chiavi delle manette anti-terrorismo

    Da un articolo di Ernesto Apa su MF Finanza&Mercati del 23/02/2011: In questi giorni in Parlamento si sta decidendo il futuro del Wi-Fi. Attualmente, nel nostro Paese si contano circa 5.000 punti di accesso Wi-Fi in luoghi pubblici o aperti al pubblico, contro un numero 5 volte superiore in Francia: alla luce di questo dato […]



  • I tre grandi ostacoli che bloccano Internet in Italia

    I tre grandi ostacoli che bloccano Internet in Italia

    Da un articolo di Juan Carlos De Martin del 30/12/2010 su lastampa.it: Il mattino del 1° gennaio 2011 l’Italia che naviga e innova in Rete si sveglierà un po’ più libera. Dando, infatti, seguito ad una promessa del ministro Maroni del novembre scorso, affiancata da molteplici iniziative sia della maggioranza sia delle opposizioni, il governo […]



  • Liberalizzazione Wi-Fi, libero si ma quanto?

    Liberalizzazione Wi-Fi, libero si ma quanto?

    Da un articolo di Marco Ludovico del 07/11/2010 su ilsole24ore.com: Sul Wi-fi libero adesso spunta la via breve Tranne casi particolari, l’obbligo del rilascio della licenza da parte del questore decadrà. E, soprattutto, via ogni forma di identificazione e documentazione cartacea. La liberalizzazione degli accessi wi-fi nei locali pubblici parte da qui e il problema […]


  • Wi-Fi libero, Maroni annuncia:”Il primo gennaio abolito il decreto Pisanu”

    Wi-Fi libero, Maroni annuncia:”Il primo gennaio abolito il decreto Pisanu”

    Da un articolo del 05/11/2010 di repubblica.it: Dal 1 gennaio libere connessioni wi-fi. Dal primo gennaio ci si potrà collegare liberamente, senza restrizioni, alla rete wi-fi, ha detto il ministro dell’Interno Roberto Maroni, – nel contesto dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Pacchetto Sicurezza – che aveva già annunciato la necessità di intervenire […]



  • UE: Wi-fi per tutti dalle frequenze liberate dal digitale terrestre

    UE: Wi-fi per tutti dalle frequenze liberate dal digitale terrestre

    Da un articolo di Tiziano Toniutti su repubblica.it: INTERNET nelle frequenze che furono della televisione analogica e della radio. Dopo il passaggio al digitale terrestre, questo potrebbe essere lo scenario proposto dall’Unione Europea agli Stati membri. Le frequenze liberate nella banda tra i 790-862 MHz potrebbero ospitare servizi di comunicazione elettronica. A regime, una mossa […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com