Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " news "

  • Banda larga Lombardia: 20 mln contro il digital divide

    Continua il processo di azzeramento del digital divide in Lombardia. Sono in arrivo infatti 20 milioni di euro di finanziamenti (10 del ministero dello Sviluppo economico e 10 della Regione Lombardia) per completare la diffusione della banda larga anche nei 350 Comuni lombardi, nei quali ci sono ancora aree non coperte, a beneficio di quel […]


  • Fibra ottica: Antitrust boccia la joint venture tra Telecom e Provincia di Trento

    Parere negativo dell’Antitrust sul progetto della Provincia di Trento per realizzare la rete in banda larga in collaborazione con Telecom Italia. L’organo di Vigilanza, si legge nella delibera, auspica che “vengano riesaminate le modalità dell’accordo” perchè, in sostanza, “è mancata una gara vera e propria”. La decisione dell’Antitrust segue l’apertura di un’indagine da parte dell’Unione […]





  • Vodafone: Telecom Italia è monopolista

    Vodafone: Telecom Italia è monopolista

    Mentre TI presenta il nuovo cda dominato da Telco, l’AD della concorrente Paolo Bertoluzzo la accusa di comportamento monopolistico e di investimenti carenti. Il ritardo rischia di compromettere il passaggio alla NGN. (puntoinformatico.it)




  • A marzo Rai.tv sfiora i 10 milioni di utenti

    A marzo Rai.tv sfiora i 10 milioni di utenti

    Prosegue nel mese di marzo la crescita sul web della Rai, grazie al traino sempre più forte del portale Rai.tv, che da solo rappresenta oramai la metà degli utenti internet dell’azienda, e al balzo in avanti dell’informazione, col il TG1 che nell’ultimo mese ha aumentato le proprie pagine viste del 124%. Come spiega in una […]








  • L’Internet economy italiana vale 31,6 miliardi di euro

    L’Internet economy italiana vale 31,6 miliardi di euro

    Boston Consulting: il giro d’affari del digitale vale il 2% del Pil e in tre anni è cresciuto del 10%. Pubblica amministrazione e Pmi le chiavi di volta per un mercato da 77 miliardi stimato al 2015. Saranno i device mobili a trainare la diffusione dei servizi elettronici. (Corriere delle Comunicazioni)




  • Net neutrality, negli Usa è scontro sulle regole Fcc

    Net neutrality, negli Usa è scontro sulle regole Fcc

    La Casa dei rappresentanti vota no alle misure adottate per impedire ai grandi Isp di bloccare parte del traffico online. Democratici e Repubblicani su posizioni diverse: per i primi è necessario un freno allo strapotere degli Isp, per i secondi il governo non dovrebbe intervenire nella governance del web. (Corriere delle Comunicazioni)



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale