Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " software libero "

  • Privacy. Stallman: “Siamo prigionieri della Rete” (1)

    Per Richard Stallman, guru del software libero, condividere se stessi su social network, motori di ricerca e tablet è infilarsi volontariamente in una galera dorata, senza sbarre ma totale. Se Pico della Mirandola avesse conosciuto Richard Stallman, oltre alla libertà tra scegliere di essere angeli o bruti, probabilmente avrebbe aggiunto una terza opzione: usare il […]


  • Privacy. Stallman: “Siamo prigionieri della Rete” (2)

    Per Richard Stallman, guru del software libero, condividere se stessi su social network, motori di ricerca e tablet è infilarsi volontariamente in una galera dorata, senza sbarre ma totale. Stallman ha raccolto numerose prove secondo cui dietro ai software proprietari si nasconde una vasta operazione di controllo che spia costantemente gli ignari utenti. Windows ad […]


  • Libero software in libero Stato (2)

    Libero software in libero Stato (2)

    Da un articolo di Alessio Jacona su L’Espresso n.7 16 febbraio 2012 (parte 2): La digitalizzazione dello Stato promessa dal governo Monti passa dal software libero? Quello sul software libero insomma è un investimento e quindi per risparmiare domani servono soldi subito, che i responsabili della Pa – in questa fase di crisi – non […]


  • Libero software in libero Stato (1)

    Libero software in libero Stato (1)

    Da un articolo di Alessio Jacona su L’Espresso n.7 16 febbraio 2012: La digitalizzazione dello Stato promessa dal governo Monti passa dal software libero? In principio era la Provincia di Bolzano. Nel 2009, il caso delle sue 83 scuole di lingua italiana migrate all’Open Source fece scalpore e fu persino oggetto delle “Good News” della […]


  • Internet: Wikimedia Italia presenta il Festival delle Libertà Digitali

    Internet: Wikimedia Italia presenta il Festival delle Libertà Digitali

    La libertà passa anche attraverso l’espressione digitale: open data, open street map, e-book. Ovvero la libera diffusione via Internet, con annessa possibilità di impiego, della conoscenza, a cominciare dai dati delle pubbliche amministrazioni, delle cartografie del territorio realizzate dagli enti pubblici, dei libri vecchi e nuovi che dal formato “cartaceo” vengono resi fruibili sul web. […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com