Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " canali 61-69 UHF "

  • FRT: “ritrovare collaborazione tra Ministero e tv locali”

    «Prendo atto della volontà del Sottosegretario alle comunicazioni Massimo Vari di voler riprendere la collaborazione tra il Ministero e le Associazioni, ciò è senz’altro potivo soprattutto se si considera che in questi ultimi anni le Istituzioni ce l’hanno messa tutta per complicare la vita alle tv locali». E’ quanto ha dichiarato il Presidente della FRT, […]


  • Guerra tv locali: nel Lazio a rischio 23 emittenti storiche

    Siamo alle soglie di una svolta epocale della televisione italiana. Un punto di non ritorno tra la conclusione del passaggio definitivo alla tv digitale terrestre e la liberazione delle frequenze a favore della banda larga mobile. Il mercato televisivo del Bel Paese però soffre ancora di quella malattia da duopolio dominante, che comprende pochi, pochissimi, […]


  • LTE, tv italiane a rischio blackout

    Tv digitale terrestre e banda larga mobile potranno convivere? Nell’affollato etere italiano si teme infatti il blackout per un televisore su quattro, come già è accaduto in Francia, dovuto alle interferenze con il segnale LTE. Secondo Rai Way sarà di vitale importanza la distanza tra le antenne tv e quelle per la telefonia mobile, e […]


  • Tv locali: banda 700 MHz a rischio. Domani incontro al Ministero

    La proposta lanciata dalla delegazione italiana, in occasione della World Radio Communication Conference 2012 (WRC-12) in corso a Ginevra, di assegnare parte della banda 700 MHz alle compagnie telefoniche, è un’ipotesi che preoccupa e non poco le emittenti locali. E domani i rappresentanti della associazioni delle emittenti regionali e  private (Aeranti-Corallo e FRT) saranno convocati […]


  • Guerra tv locali. Aeranti-Corallo chiede chiarimenti sulla banda 700 MHz

    L’altro ieri il duro comunicato dell’associazione delle tv private e locali FRT in merito alle iniziative del Governo in materia di frequenze, che lamentava anche la mancanza di qualsiasi consultazione prima delle decisioni e che minaccia di boicottare i prossimi Switch-off del sud Italia. Ora tocca ad Aeranti-Corallo (altra associazione che rappresenta più di 600 […]





  • Frequenze Tv, si accende la guerra dei rimborsi alle Tv locali

    Il governo Monti ha compiuto un primo timido passo per cambiare le regole del mercato della tv. Ha sospeso (ma non annullato) il concorso di bellezza del digitale terrestre, che si apprestava a regalare le frequenze a Rai e Mediaset, ma non ha ancora lavorato per determinare un’equa (per usare un termine alla moda) regolamentazione […]



  • Montrone (Telenorba): “Monti liberalizzi anche il settore tv”

    «Dopo aver congelato l’assegnazione delle frequenze attraverso il beauty contest ci aspettiamo dal governo Monti un’azione decisa sul sistema televisivo, l’unico settore che ha davvero bisogno di essere liberato da posizioni dominanti che soffocano il sistema ma anche e soprattutto l’economia italiana». Così l’ing. Luca Montrone, presidente dell’Associazione Alpi e del Gruppo Norba, commenta la […]


  • Parenzo (Mediapason): “Espropri frequenze tv fatto senza criterio”

    Milano – Un esproprio di frequenze tv fatto senza criterio. Sandro Parenzo, presidente di Mediapason, la società editrice, tra gli altri, dei canali Telelombardia e Antenna 3, attacca duramente il provvedimento che sta per essere licenziato dal governo. «Lo Stato – si legge in una nota – ha venduto le frequenze 61-69 UHF alla telefonia […]



  • Aeranti-Corallo: “inaccettabili i ritardi del governo per settore tv locali”

    Dalla Newsletter TeleRadioFax del 14/01/2012 dell’associazione Aeranti-Corallo: Ministero dello Sviluppo economico, Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni e Dipartimento per l’Informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri sono in forte ritardo nell’emanazione di numerosi provvedimenti, previsti da disposizioni legislative e regolamentari, che sono di grande interesse per il settore radiotelevisivo locale. Essendo tali […]


  • Tv locali senza frequenze. Rischio caos in 10 regioni

    Tv locali senza frequenze. Rischio caos in 10 regioni

    Da un articolo di Giacomo Gambassi su Avvenire del 12/01/2012: Sul telecomando di casa i numeri che marcano le frequenze televisive non compaiono: ciò che si vede è la lista automatica (LCN) che regola il traffico della nuova tv digitale. Ma, quando si entra nell’etere che sta abbandonando l’analogico, la cifra del canale conta eccome. […]


  • FRT: “Tv locali allo stremo. Con il nuovo Governo non ci sono interlocutori”

    FRT: “Tv locali allo stremo. Con il nuovo Governo non ci sono interlocutori”

    «L’emittenza televisiva locale è ormai allo stremo. Decine di televisioni che occupano oltre diecimila addetti, già indebolite dal passaggio al digitale terrestre, provate dalla critica situazione economica del Paese che ha determinato il crollo delle risorse pubblicitarie, rischiano ora la chiusura in quanto private dell’ utilizzo delle frequenze a causa della politica di assegnazione dal […]


  • Beauty Contest: almeno un terzo delle frequenze spetta alle tv locali

    Dalla Newsletter TeleRadioFax n. 25 del 31/12/2011 dell’associazione delle tv locali Aeranti-Corallo: Mentre prosegue il dibattito circa l’opportunità di azzerare il beauty contest per l’assegnazione delle sei frequenze televisive del cosiddetto dividendo interno, occorre ribadire con forza che almeno due di tali sei frequenze (un terzo del totale) sono di competenza della emittenza locale. Con […]


  • Guerra tv locali. Aeranti-Corallo: “inaccettabile la riduzione degli indennizzi”

    Guerra tv locali. Aeranti-Corallo: “inaccettabile la riduzione degli indennizzi”

    Dalla Newsletter TeleRadioFax del 17 dicembre 2011 dell’associazione delle tv locali Aeranti -Corallo: E’ tornata in questi giorni di stretta attualità la questione degli indennizzi alle emittenti locali che dismetteranno l’attività di operatore di rete (canali 61-69 Uhf). Originariamente previsti in 240 milioni di euro dall’art. 1, comma 9 della legge 220/10, tali indennizzi erano […]


  • Passera: alle tv locali 174 mln come indennizzo sull’esproprio delle frequenze

    Le tv locali che hanno liberato frequenze per l’asta della banda larga mobile riceveranno come compensazione 174 milioni di euro. E’ quanto affermato dal ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, rispondendo al question time a un’interrogazione dell’Idv. «Il Ministero sta procedendo alla redazione del decreto ministeriale con un importo complessivo disponibile per l’attribuzione alle emittenti […]



Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale