Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " antitrust "


  • ReteCapri continua a rivendicare frequenze e numerazione LCN

    E’ preoccupante l’andamento del mercato televisivo nazionale in digitale terrestre visti gli ultimi risvolti che tendono a limitare sempre più il mercato sul fronte delle frequenze e delle emittenti. L’accordo tra Sky (monopolista pay sul satellite) e Telecom Italia Media per la nascita di 5 nuove emittenti, e il contestuale “matrimonio” tra la stessa Telecom […]


  • Numerazione LCN, Agcom blocca il commissario ad acta

    Continua la guerra del telecomando del digitale terrestre. Con l’ordinanza 02382/2014, il Consiglio di Stato ha sospeso la propria sentenza 6021/2013 con la quale aveva nominato un commissario ad acta per regolare la numerazione dei canali 8 e 9 del dtt e mettere finalmente ordine all’ordinamento LCN. Il ricorso “per revocazione” è stato presentato dall’Agcom […]


  • Numerazione LCN: Agcom ricorre contro il Consiglio di Stato

    L’Agcom non ci sta. E presenta ricorso in merito alla sentenza del Consiglio di Stato (6021/2013) sulla tribolata questione della numerazione automatica dei canali del digitale terrestre. Secondo l’Autorità per le comunicazioni il Consiglio di Stato ha preso un abbaglio, e ha interpretato male i dati sulle preferenze dei telespettatori per quanto concerne l’ordinamento dei […]



  • Agcom: Sky Italia sorpassa la Rai

    L’Agcom ha pubblicato ieri la valutazione del Settore Integrato delle Comunicazioni per l’anno 2012. Un’analisi che conferma la crisi nera del settore: due anni fa il comparto, che ha raggiunto ricavi per 19 miliardi, ha perso un miliardo rispetto al 2011 (-6,2%). La crisi economica si è fatta sentire e si sente tutt’oggi, ma c’è […]


  • Numerazione LCN, parte il lavoro del commissario Ruggieri

    Nulla di fatto. L’Autorità Garante per le comunicazioni non si pronuncia sulla delicata questione dei numeri del telecomando del digitale terrestre e, soprattutto, sul suo “commissariamento”. Dopo la sentenza del Consiglio di Stato (vinta dall’emittente Telenorba), che ha annullato la delibera 237/13/CONS sulla cosiddetta numerazione LCN, e ha stabilito la riassegnazione dei numeri 8 e […]


  • Pubblicità tv, la Consulta processa la legge Romani anti-Sky

    Il Tar del Lazio rinvia il testo alla Corte: a rischio la costituzionalità dei tetti degli spot imposti a Sky Nel marzo del 2010 l’ex ministro Paolo Romani del quarto governo Berlusconi confezionò una legge (DL 44/2010) che impose un tetto per gli spot pubblicitari alle pay-tv. L’obiettivo di Romani, manco a dirlo in palese […]


  • Mediaset accende i canali sul Multiplex 3

    Dopo il via libera dell’Antitrust, del Ministero dello sviluppo e dell’Agcom, Mediaset ha accesso i primi canali tv sul multiplex 3 recentemente convertito in tecnica DVB-T dal DVB-H per la tv mobile. Da questa mattina sono partite le trasmissioni sulla frequenza 38 UHF (52 UHF in Sardegna, 24 UHF in Sicilia) e si possono riceve […]


  • Asta frequenze tv, Rete Capri contesta il bando di gara

    Rete Capri, storica emittente generalista nazionale indipendente, contesta le decisione del Ministero dello Sviluppo Economico circa la pubblicazione del bando per l’asta (ex ‘beauty contest’) per l’assegnazione dei tre multiplex nazionali in tecnica DVB-T. Secondo Rete Capri non è possibile procedere con la predisposizione dell’asta se la vicenda della numerazione dei canali sul telecomando (LCN) […]


  • Numerazione LCN, ReteCapri: unici in diritto a ottenere i numeri 8 o 9 del telecomando

    «Rete Capri è l’unica in diritto a ottenere i numeri 8 o 9 del telecomando del digitale terrestre». In questo modo l’emittente dei fratelli Federico ribadisce la sua posizione nei confronti dell’ennesimo caos scoppiato sulla questione “numerazione automatica LCN“. «Dopo l’enorme putiferio scatenatosi all’indomani della clamorosa approvazione da parte del Consiglio dell’Agcom della delibera n. […]



  • Mediaset, ultimo via libera al quinto mux del digitale terrestre

    Mediaset ha ottenuto dell’Antitrust italiano l’ultimo via libera per l’accensione del quinto multiplex sulla piattaforma del digitale terrestre, nato dalla conversione in tecnica DVB-T di quello destinato al tv mobile in DVB-H, ormai in disuso. Con l’arrivo del nuovo anno, dopo l’ok del Ministero dell sviluppo economico e dell’Agcom nel giugno scorso, l’Autorità per la […]


  • Rai: indagine Antitrust su possibile cartello tra 23 fornitori

    L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di avviare un’istruttoria per verificare l’esistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza tra 23 imprese fornitrici di servizi post-produzione per la Rai. Il provvedimento – precisa l’Antitrust -, notificato oggi alle parti, anche nel corso di alcune ispezioni effettuate in collaborazione con il Gruppo Antitrust del Nucleo […]



  • Antitrust: rendere disponibili frequenze pubbliche per il mercato

    Pitruzzella: «Possibile utilizzare spettro riservato a uso pubblico». In materia di frequenze occorre «rendere disponibili le porzioni di spettro oggi sottratte al mercato». Lo ha detto il presidente dell’Antitrust, Giovanni Pitruzzella intervenendo al convegno ‘Economia dello spettro e innovazione regolamentare‘. Pitruzzella ha ricordato sul tema la segnalazione fatta dall’Antitrust in relazione alla legge della concorrenza […]


  • A Feltrinelli il 100% di Effe Tv, rilevato il 30% da La7

    Effe 2005 Gruppo Feltrinelli ha rilevato la quota del 30% detenuta da La7 in Effe Tv, società cui fa capo laEffe, in base agli accordi presi nello scorso mese di maggio con La7 e conseguenti al cambio di controllo in capo alla stessa. Lo comunica la società in una nota. Effe Tv, il progetto televisivo […]


  • Vodafone fa causa a Telecom Italia per 1 mld di euro

    Giovedì scorso Vodafone ha fatto causa a Telecom Italia presso il Tribunale civile di Milano. La richiesta per danni è senza precedenti: 1,029 miliardi di euro. Una cifra che misura bene la tensione raggiunta dal settore della telefonia fissa in Italia. Lo conferma il gruppo Vodafone da Londra dopo le indiscrezioni pubblicate oggi dal Corriere […]


  • Guerra del telecomando, ReteCapri: “unici ad aver diritto sui numeri LCN 8 e 9”

    Nella celebre guerra del telecomando anche ReteCapri espone le proprie sferzanti e negative impressioni: Dopo l’enorme putiferio scatenatosi all’indomani della clamorosa approvazione da parte del Consiglio dell’Agcom della delibera n. 237/13/CONS (recante il nuovo Piano di numerazione automatica dei canali – LCN), una tempesta originata dalla evidente costatazione che non vi è stata alcuna modifica […]


  • Diritti tv calcio, Antitrust assolve Sky: non c’è posizione dominante

    Nessuna contestazione a Sky per i diritti tv. Non sussistono le condizioni per contestare un abuso di posizione dominante relativamente all’acquisizione dei diritti tv per gli incontri di UEFA Champions League, nelle stagioni dal 2012 al 2015, e per la trasmissione dei Mondiali di calcio 2010 e 2014. Lo ha deciso l’Antitrust chiudendo l’istruttoria, avviata […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Web Magazine sul mondo della TV Digitale