Tv Digital Divide - Articoli Postati nella Categoria " Tv digitale terrestre "

  • Banda larga: annunci e poi rinunci?

    Banda larga: annunci e poi rinunci?

    In occasione dell’inaugurazione a Roma del BBF/Expocomm 2009, Paolo Romani, vice ministro con delega per le comunicazioni, ha annunciato:«gli 800 milioni per la banda larga arriveranno in due tranche da 400 milioni l’una. Il piano anti digital divide sta comunque andando avanti. Infratel sta lavorando per ridurre il gap avendo a disposizione 500 milioni di […]


  • Il digitale terrestre approda in Campania

    Il digitale terrestre approda in Campania

    La transizione obbligatoria nazionale alla tv digitale terrestre arriva nella regione Campania. Lo switch-off, che convertirà in tecnica digitale i ripetitori della regione, partirà l’1 dicembre e si concluderà il 16 dello stesso mese. Il passaggio verrà eseguito come al solito a tappe che coinvolgeranno delle grandi aree del territorio campano. Secondo le rilevazioni Makno, […]


  • TvSurf, caro decoder unico

    TvSurf, caro decoder unico

    Il mercato della tv italiana si popola a passo di lumaca di decoder unici, quel tipo di apparecchi che sono in grado di ricevere i segnali televisivi attraverso differenti fonti di emissione (internet, digitale terrestre e satellitare). Questi apparecchi, reclamati a gran voce dalle associazioni di consumatori del nostro paese, sarebbero la soluzione definitiva per […]


  • Codacons chiede il ritiro dei decoder obsoleti

    Codacons chiede il ritiro dei decoder obsoleti

    Comunicato stampa del 17/11/09 dal sito Codacons.it: Secondo il Viceministro alle Comunicazioni Romani l’operazione dello switch off nel Lazio sarebbe stata un successo. Evidentemente non ha ricevuto le proteste dei consumatori imbestialiti che ieri si sono ritrovati con la scritta “nessun segnale’ o con lo schermo blu. “La realtà è che l’Italia sul digitale ha […]


  • Mediaset e la strenua difesa del copyright

    Mediaset e la strenua difesa del copyright

    In questa era digitale contraddistinta da Internet pian piano sta mutando il concetto di diritto sui contenuti, ed è in continua mutazione l’economia dello scambio di prodotti intellettuali coperti da nuove forme di tutela come i copyleft, le licenze GNU, l’Open Source. La grande industria musicale e cinematografica, creatrice di molti di questi contenuti diffusi […]


  • Agcom: la Rai deve stare su Sky

    Agcom: la Rai deve stare su Sky

    “In questo particolare periodo di transizione per essere visibile a tutti gli abbonati la Rai deve stare anche su Sky“. In questo modo Corrado Calabrò, presidente dell’Autorità per le comunicazioni, ha sottolineato gli obblighi della tv pubblica nazionale nei confronti dei telespettatori. Secondo il principio di neutralità tecnologica della Comunità Europea la Rai deve garantire […]


  • Roma, nuovo caos digitale

    Roma, nuovo caos digitale

    A switch-off avvenuto tutti i segnali analogici televisivi sono stati spenti nella capitale. Roma ha reagito alla rivoluzione tecnologica tv in modo scomposto e disordinato, smentendo le ottimistiche dichiarazioni del Ministero dello sviluppo economico, che annunciano una buona riuscita del passaggio. La vicenda ricorda troppo la transizione di Torino.  Nel solo lunedì sono state registrate  […]


  • Numerazione canali dtt, decide l’Agcom

    Numerazione canali dtt, decide l’Agcom

    DGTVi, FRT (Federazione Radio Tv), DFree e Aeranti-Corallo (azienda network radio) hanno raggiunto l’intesa sull’annosa questione della numerazione dei canali del digitale terrestre, stabilendo i blocchi destinati ai canali nazionali e a quelli locali. L’accordo passerà però al vaglio dell’Agcom che avrà l’ultima parola in capitolo. Il problema è dibattuto dal lontano 2007. Tutte le […]


  • Switch-off Lazio, i comuni e le mappe

    Switch-off Lazio, i comuni e le mappe

    Dal 16 novembre fino al 30 novembre saranno definitivamente spenti i segnali analogici tv nel Lazio, esclusa l’area di Viterbo. Saranno interessati anche otto comuni della provincia dell’Aquila: Balsorano, Carsoli, Oricola, Pereto, Rocca di Botte, San Vincenzo Valle Roveto, Sante Marie e Montereale. Il primo giorno lo switch-off a Roma città e nell’area della provincia […]


  • Regione Lazio, accordo sui prezzi di assistenza per il dtt

    Regione Lazio, accordo sui prezzi di assistenza per il dtt

    Ormai mancano pochi giorni allo switch-off nel Lazio. Il 16 novembre esordirà Roma e la sua provincia, poi via via tutte le altre, esclusi i comuni della provincia di Viterbo. Secondo l’associazione DGTVi il 90% degli utenti tv laziali è già in possesso di un decoder o una tv compatibile col dtt.  Solo il 5% […]


  • Il digitale terrestre si accende nel Lazio

    Il digitale terrestre si accende nel Lazio

    Nuova tappa della diffusione del digitale terrestre: eccoci giunti nella regione della capitale d’Italia. Dal 16 novembre fino al 30 novembre saranno definitivamente spenti i segnali analogici tv nel Lazio, esclusa l’area di Viterbo. Lo switch-off verrà eseguito in vari passi che coinvolgeranno cinque macroaree. Elenco dei comuni classificati per provincia da laziodigitale.tv: Provincia di […]


  • La strategia illecita di oscuramento della Rai

    La strategia illecita di oscuramento della Rai

    Dal blog de L’Espresso.it Piovono Rane: Una quantità impressionante di “oscuramenti”. Concentrati soprattutto su Raidue, la rete di Stato che in alcune regioni è già stata tolta dall’analogico e si può vedere solo sul digitale terrestre. Per convincere con le cattive gli italiani a passare al mitico Dtt. Il quadro che emerge dal dossier dell’associazione […]


  • Il decoder quasi unico

    Il decoder quasi unico

    Ecco il decoder unico! Udite udite da oggi si potrà ricevere la tv digitale in tutte le salse, terrestri e satellitari. La notizia è un pò vecchia ed è passata inosservata ai più (sicuramente a me). La società XDome ad aprile del 2009 ha fatto uscire nel mercato il nuovissimo decoder XDome Hc 1000 nc […]


  • Il CIPE blocca lo sviluppo della banda larga

    Il CIPE blocca lo sviluppo della banda larga

    Dal corrieredellasera.it: «Ancora una volta si dimostra come il Governo non racconti tutta la verità e soprattutto non abbia idee chiare su come far uscire il nostro Paese dalla crisi». Lo afferma il segretario confederale della Cgil, Fabrizio Solari, commentando l’annuncio da parte del CIPE del blocco di 800 milioni per il piano di sviluppo […]


  • Tivù Sat e il decoder fasullo

    Tivù Sat e il decoder fasullo

    Noi poveri utenti della tv siamo sempre  alla ricerca del modo più semplice e meno costoso per guardare la benedetta televisione. Di questi tempi una pura utopia catodica che potrebbe essere rappresentata da un fantasmagorico decoder unico che raccoglierebbe tra i suoi chip e schede di memoria tutti i canali digitali (terrestri, satellitari  e via […]


  • Digitale terrestre accessibile per tutti

    Digitale terrestre accessibile per tutti

    DGTVi, il consorzio dei media tv sul digitale terrestre, afferma che il passaggio completo su tutto il territorio nazionale può essere completato prima del termine del 2012. Secondo i dati stimati da Makno entro la fine di quest’anno il 62% delle famiglie italiane (ben 11.725.000) possiede un apparecchio per sintonizzarsi sul dtt; e si registra […]


  • Apple TV,  alternativa digitale

    Apple TV, alternativa digitale

    Da spazioapple.com: Il passaggio al digitale terrestre, avvenuto in parte il mese scorso, ed ancora in atto in alcune zone e per alcune frequenze, ha scombussolato il mondo della televisione. Da oggi però, la Apple ci invita a cambiare canale e a utilizzare un intrattenimento video originale ed innovativo. La casa di Cupertino ha rilasciato […]


  • Minestrone digitale all’italiana

    Minestrone digitale all’italiana

    Il dividendo digitale attuato dalla legge Gasparri del 2004 sulla tv digitale terrestre non piace più. Alcune aziende tv, in evidente e curioso ritardo, si sono accorte che alcuni gruppi detentori dei vecchi canali analogici forse si sono aggiudicati un numero eccessivo di frequenze nel riassetto del digitale terrestre. Telecom Italia Media, il gruppo che […]


  • Torino, caos digitale

    Torino, caos digitale

    Da La Stampa.it di Marco Accossato Disastro digitale. A un mese dallo «swicth-off» che ha traghettato torinesi e cuneesi dal segnale analogico della televisione le proteste non si fermano. Come i disagi, i canali che spariscono, ritornano, scompaiono di nuovo. Ora, accanto ai cittadini, scendono sul piede di guerra anche gli installatori: «Un disastro – […]


  • Commissione Europea: nel dividendo digitale spazio alla banda larga

    Commissione Europea: nel dividendo digitale spazio alla banda larga

    Bruxelles –  La Commissione Europea ha stilato una nota contenente gli interrogativi più  urgenti che riguardano la tv digitale terrestre e il conseguente riassetto delle frequenze tv, chiamato dividendo digitale. Il passaggio al digitale terrestre consentirà in tutti i paesi dell’Unione Europea una razionalizzazione della sezione dello spettro elettromagnetico dedicata alle frequenze televisive, che moltiplicherà […]


Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com