ID – Investigation Discovery sbarca su Premium il 24 ottobre

id investigation discovery

Arriva un nuovo canale crime sulla pay-tv del digitale terrestre Mediaset Premium. Si tratta di ID – Investigation Discovery che esordirà il 24 ottobre prossimo alla numerazione 320.

Il nuovo canale targato Discovery andrà ad arricchire il pacchetto Serie & Doc dei clienti di Mediaset Premium con un palinsesto ricco e che attraverso ricostruzioni, approfondimenti, inchieste e indagini porta alla scoperta dei segreti del crime, uno dei generi più apprezzati dal pubblico. ID – Investigation Discovery è già presente in 163 Paesi nel mondo, è considerato un vero e proprio fenomeno negli Stati Uniti dove è il canale via cavo con la crescita d’ascolto più alta e con il maggior tasso di permanenza tra le donne 25-54 anni. Un vero e proprio pilastro del portfolio Discovery, grazie alla capacità di intrattenere, raccontare e stupire, con un linguaggio moderno e accattivante.

Alessandro Araimo, Svp & Coo di Discovery Networks Southern Europe ha affermato: «siamo davvero lieti di portare anche in Italia ID – Investigation Discovery, in partnership esclusiva con Mediaset Premium. Il nostro obiettivo è quello di continuare a offrire programmi originali e innovativi anche sul pay. Una piattaforma su cui investiamo costantemente proponendo con continuità contenuti pregiati e mai visti prima». Franco Ricci, ad di Mediaset Premium dichiara: «l’arrivo di ID – Investigation Discovery sulla nostra piattaforma risponde alla strategia di rafforzamento dell’offerta Mediaset Premium nell’area cinema, serie TV e factual, con un ricco bouquet di canali che si affiancano ai già ben noti ed esclusivi contenuti sportivi».

ID – Investigation Discovery arriva in Italia con tante produzioni di successo tra cui spiccano True Crime storie di omicidi, con la nota scrittrice e giornalista Aphrodite Jones alle prese con alcuni dei casi di omicidio più atroci del nostro tempo e Vite segrete di mogli (im)perfette, la serie-docu che indaga sulle vicende di donne con intenzioni mortali, disposte a distruggere le loro vite apparentemente perfette pur di ostacolare la verità. Nel palinsesto di ID – Investigation Discovery non mancheranno poi programmi di tematiche sociali: violenza contro le donne, bullismo, discriminazioni e altri fatti di cronaca.

Fonte: Comunicato Stampa

Scritto da