Diritti tv Champions League: sul caso ZDF interviene l’UEFA

bayer-leverkusen-zdf2

Per i match di Champions in chiaro visibili su Sky proteste ufficiali di Mediaset all’UEFA.

«Per i prossimi tre anni tutta la Champions League, ma proprio tutta, è in esclusiva solo su Mediaset Premium» citano a rotazione da mesi i cartelloni, gli spot e gli speaker del Biscione.

Anzi no. Alcune gare (per ora) sono visibili in Italia in chiaro sul satellite. Come le gare di andata e di ritorno tra Bayer Leverkusen e Lazio andate tranquillamente in onda in chiaro e gratis (anche per i non abbonati) sul canale 546 di Sky dove viene trasmessa  l’emittente tedesca ZDF. Un fatto che potrebbe ripetersi per tutta la stagione, dato che la tv detiene i diritti in chiaro delle partite delle squadre germaniche del torneo continentale.

Vibranti e immediate sono partite le proteste da Mediaset, che ha sborsato ben 700 milioni di euro per tre anni di Champions, e dove gli animi sono già poco sereni per l’eliminazione della stessa Lazio. L’ufficio legale del Biscione si è mosso per chiedere chiarimenti all’UEFA, l’organizzazione del calcio europeo che vende a caro prezzo i diritti tv e le esclusive della vecchia Coppa dei Campioni.

La federazione europea guidata da Michel Platini avrebbe già aperto un’indagine nei confronti di ZDF per overspilling. «Siamo coscienti del problema. Siamo in discussione con Sky per risolvere la situazione» dicono all’ANSA dall’ufficio stampa dell’UEFA. Ma difficilmente la pay-tv di Rupert Murdoch & figli, in guerra aperta con i rivali di Premium, sarà disposta a oscurare i segnali dell’emittente tedesca che trasmette in ogni caso in modilità FTA, e quindi ricevibile con un qualsiasi decoder satellitare. L’unica strada percorribile per l’UEFA sarebbe quella di stringere un accordo con ZDF per limitare il segnale satellitare (criptandolo) o altrimenti per trasmettere partite che non coinvolgano squadre italiane.

Un bel problema per la massima organizzazione calcistica europea, ma una cosa intanto è chiara: se la situazione rimarrà questa, l’esclusiva Champions di Mediaset Premium sarà soltanto teorica. Con le partite del primo girone tra Borussia Monchegladbach e Juventus e tra Bayer Leverkusen e Roma che potrebbero finire in chiaro a disposizione di milioni di telespettatori italiani.

Il caso che fa infuriare il Biscione però non è una novità. Già l’anno scorso ZDF trasmetteva senza impedimenti, ad esempio, le partite del Bayern Monaco in chiaro via satellite, anche sulla piattaforma di Sky, che allora aveva i diritti della Champions. Nella passata stagione infatti Mediaset subì lo stesso tipo di smacco: mentre veniva trasmessa Bayern – Roma su Canale 5 in esclusiva assoluta (oscurata sui canali sport di Sky), ondava in onda sulla stessa piattaforma free grazie al segnale della tv tedesca.

Fonti: ItaliaOggi | goal.com | dday.it

Scritto da