Diritti Tv Calcio: è sempre Mediaset vs Sky (anche per Liga e Ligue 1)

diritti-tv-liga-spagnola

È sempre Mediaset vs Sky. Dalla pay-tv e sino alla tv in chiaro. Passando logicamente per i diritti tv del calcio.

Nei mesi scorsi si son dati battaglia sui diritti tv di Champions League e su quelli di Serie A. È ora il turno del calcio estero. Nuovo oggetto della contesa tra i due colossi della tv italiana.

A maggio Fox Sports ha deciso di non rinnovare l’accordo con Mediaset Premium, che aveva accesso agli stessi contenuti di Sky, ed è rimasta visibile solo sulla piattaforma satellitare. Da allora la concorrenza si è fatta aspra sui diritti ancora da assegnare per la nuova stagione: Liga spagnola e Ligue 1 francese.

La corsa ai diritti dei due campionati di calcio è nel pieno delle trattative, gestite dai licenziatari Mediapro (per la Liga) e MP&Silva (per la Ligue 1). Nel pacchetto che MP&Silva sta vendendo in Italia assieme alla Ligue ci sono pure la Nfl, alcuni tornei Atp di tennis, i programmi di Arsenal Tv, l’Emirates Cup e diverse amichevoli.

Ufficialmente non trapelano notizie. Ma voci di corridoio, scrive la Gazzetta dello Sport, dicono che le offerte più alte siano state piazzate da Mediaset, con Fox a ruota, sia per il campionato spagnolo sia per quello francese (qui ci sarebbe pure un’offerta di Eurosport). Nei prossimi giorni si attendono comunque rilanci da parte degli operatori interessati, anche perché chi vende ha tutto il vantaggio di stimolare la concorrenza.

Sky si è già assicurata in esclusiva Premier League e Bundesliga. Ora che gli altri campionati sono in vendita all’asta, Mediaset tenta il blitz per accaparrarsi un altro preziosissimo pacchetto di diritti calcistici. Intanto in terra iberica Telefonica si aggiudicata pochi giorni fa l’esclusiva delle partite della stagione 2015-16 della Liga BBVA con un investimento di 600 milioni di euro.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Scritto da