Trattativa Viacom – Sky sul canale 8 del digitale terrestre? Zappia: no comment

Sky_logo

L’ad di Sky Italia Andrea Zappia non commenta, ma sono forti le indiscrezioni e le voci di mercato che parlano di un forte interessamento della pay-tv satellitare per il numero 8 del telecomando del dtt.

«Quelle sull’avvicinamento di Sky ad altri gruppi per accordi di partnership sono indiscrezioni e, parlando di aziende quotate, non le commentiamo», ha detto Zappia a margine della presentazione del lancio di Sky Online Tv Box.

Il manager è stato interpellato sulle voci di trattative con Viacom, editore in Italia di Mtv, per il canale alla posizione 8 dell’LCN (la numerazione automatica) del digitale terrestre. Dall’azienda si è poi appreso che la posizione è la stessa anche quanto alle notizie di stampa di oggi su una ipotetica trattativa con Mediaset su Premium.

Nel gennaio scorso il quotidiano ItaliaOggi ha rivelato l’ipotesi di trattativa tra il gruppo Viacom, editore di Mtv, Nickelodeon e Comedy Central, con Sky Italia. Il gruppo americano avrebbe pronti 40 milioni di euro da investire sulla tv pay, free e anche su quella online del mercato italiano.

Secondo Claudio Plazzotta e Andrea Secchi di ItaliaOggi, i primi contatti avviati da Viacom risalirebbero addirittura a qualche mese fa, non però con Sky, ma bensì con Mediaset, all’epoca della vittoria del Biscione per l’asta dei diritti tv esclusivi di Champions League con la famosa offerta monstre da 700 milioni di euro.

’empasse del Biscione però ha spinto poi Viacom a rivolgersi a Sky, che ha fatto capire subito che c’è la possibilità del rinnovo del contratto per Mtv, Nickelodeon e Comedy Central sulla pay satellitare, e sull’onda della nuova strategia sulla tv free (con lo sbarco di Sky Tg24 sul dtt) ha intrapreso le trattative per l’ambito LCN 8.

Fonti: Ansa | ItaliaOggi

Scritto da