HD Forum Italia Conference 2015, il 24 e il 25 aprile a San Marino

hd-forum-conference-2015

Il 24 e il 25 aprile prossimi si svolgerà a San Marino la nuova edizione della HD Forum Italia Conference 2015.

Il tema dominante della manifestazione sarà il futuro tecnologico della televisione, dall’Ultra Tv HD sino alle nuove applicazioni per la tv interattiva che si baseranno sullo standard europeo HbbTV. L’evento, organizzato ogni anno dall’Associazione HD Forum Italia (nata per promuovere, sostenere e diffondere l’uso di contenuti audiovisivi e multimediali, prodotti e tecnologie in Alta Definizione, Ultra Alta Definizione, 3D), dal titolo “l’Ultra TV è il messaggio: le nuove tecnologie al servizio della conoscenza e dell’informazione”, cercherà di definire lo stato dell’arte del mezzo televisivo in Italia in un momento di fondamentale cambiamento, ponendosi ancora una volta come appuntamento irrinunciabile per cogliere indicazioni fondamentali sugli sviluppi tecnologici e di mercato.

A San Marino la HD Forum Italia Conference 2015 getterà inoltre le basi di un nuovo percorso condiviso tra gli operatori del comparto dell’audiovisivo, rendendo omogeneo lo sviluppo tecnologico attraverso la creazione di un modello di sistema e contribuendo a una regolamentazione valida per qualsiasi soggetto operante nel settore. Oltre ai temi degli standard tecnologici quindi si parlerà di integrazione tra broadband e broadcast.

La sede di San Marino è stata scelta perchè la Serenissima Repubblica si sta trasformando rapidamente in uno Stato smart, grazie alla cablatura in fibra ottica che entrerà presto in tutte le abitazioni dei sammarinesi. Il territorio ideale per sperimentare le innovazioni nel campo delle tlc e per sviluppare le nuove applicazioni per la tv interattiva e per i programmi in Ultra HD grazie alla rete super veloce.

Sul tema dell’interattività HD Forum Italia presenterà il 24 aprile nell’ambito della Conference 2015 una primizia assoluta per il mercato nazionale: il workshop dell’associazione pan-europea HbbTV (Hybrid Broadcast Broadband TV). HD Forum Italia vuole cogliere l’opportunità per la creazione di un Gruppo di Lavoro tecnico congiunto con l’obiettivo di coordinare i requisiti per la migrazione della piattaforma interattiva italiana, passando dallo standard MHP all’HbbTV 2.0. «Con lo standard HbbTV l’Italia si aprirà al mercato europeo e globale ed i broadcaster nazionali potranno fronteggiare l’offerta on demand in modo molto più convinto», ha chiosato Alberto Sigismondi, consigliere delegato di Tivù. «HbbTV 2.0 è il nuovo standard europeo che apre al più fondamentale dei linguaggi web: l’HTML5. – ha aggiunto Marco Pellegrinato, vicepresidente di HD Forum Italia – Con questo cardine tecnologico estendere molti degli attuali servizi web sulla televisione sarà più semplice di quanto lo sia stato in passato con MHP e questo determinerà ancor di più il successo della piattaforma televisiva».

La Conference 2015 è realizzata con il contributo dell’event sponsor AASS – Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici di San Marino. I main sponsor sono Eutelsat, SES Astra Italia, TivùSat. Gli sponsor: Dolby Laboratories, Marlin, Mediaset, Rai, Samsung, Sony. Con la collaborazione di LG Electronics. Sponsor tecnici: Panasonic e Telecom San Marino. Media Partner: Millecanali e New Business Media Eurosat.

Per registrare la propria presenza e per le informazioni sulla Conference 2015 e sull’associazione HD Forum Italia: www.hdforumitalia.org.

Fonti: hdforumitalia.org | millecanali.it

Scritto da