Diritti tv Calcio: la Rai conquista la Coppa Italia per il triennio 2015-2018

tim-cup_foto

L’assemblea della Lega Calcio di Serie A ha assegnato ieri alla Rai i diritti televisivi e quelli radiofonici per la Coppa Italia e la Supercoppa italiana per il periodo 2015-2018.

I pacchetti acquistati dalla tv pubblica, per un totale di circa 67 milioni di euro (66 per quelli tv e 1 milioni di euro per quelli radio), sono stati assegnati al termine della trattativa privata, dopo il flop dell’asta regolare indetta da Infront Italy. La Rai ha superato la concorrenza di R.T.I. (Mediaset) e di Discovery Italia. Il presidente della Lega di Serie A, Maurizio Beretta, ha anche annunciato l’assegnazione dei diritti internet e mobile a Tim, società del gruppo Telecom Italia. Per il pacchetto C, ha spiegato Beretta, cioè quello relativo alle interviste a bordo campo, verrà avviata un’altra trattativa privata. Mentre per i diritti internazionali verrà indetto un bando apposito nei prossimi giorni.

Nessun operatore quindi ha accettato le iniziali condizioni imposte da Infront per la Tim Cup. La cifra complessiva è inferiore agli 84 milioni richiesti nel bando iniziale, ma superiore ai 60 milioni incassati dalla Lega nell’ultimo triennio. La Rai infatti andrà a spendere 22 milioni di euro l’anno rispetto ai 20,5 milioni per torneo del triennio 2012-2015.

Fonti: Italpress | Ansa

Scritto da