Tv locali, nasce la nuova emittente toscana Nti

ntiNel disastro generale del comparto delle tv locali, è nata pochi giorni fa, come un fiore nel deserto, una nuova emittente toscana, sorta dalla scissione di Teleidea, dopo il licenziamento di quattro giornalisti dipendenti. Il suo nome è Nti – Network Televisivo Indipendente .

Il nuovo canale, che ha sede Chianciano Terme (Siena), è nato dall’iniziativa di un gruppo di giovani professionisti: Francesca Campanelli, Ermanno Betti, Cinzia Basettoni, Cesare Marchi dopo la costituzione di una cooperativa di cui fa parte anche Chiara Menchicchi.

Diretta dalla stessa Caramelli, la tv, da giorni, è visibile in tutta la regione sul canale 271 del digitale terrestre e si propone in tutta la provincia di Siena, penetrando anche nelle zone di confine di tutta la montagna. Il palinsesto verte su una una redazione sempre pronta alla diretta, per sei ore di informazione quotidiana, tra rassegna stampa, newsroom e telegiornali (poi ci saranno talk show politici, programmi musicali e di costume).

Così la Campanelli: «Lo spirito e l’obiettivo dell’emittente, di cui sarò direttore responsabile è quello di garantire un’informazione dettagliata, tempestiva e attenta a tutte le realtà e ai singoli territori della Toscana. Abbiamo studiato per una vita siamo tutti quanti laureati e qualificati e abbiamo pensato che mettendoci insieme possiamo provare a realizzare i nostri sogni qua, in questo nostro territorio, senza dover lasciare i nostri cari e questi nostri splendidi paesi. Anzi, noi vogliamo raccontare questi posti, far conoscere la qualità della vita, la bellezza dei luoghi, descrivere i sapori delle tavole. Tutto».

«In Toscana le comunità importanti hanno la loro televisione a diffusione regionale -dichiara Erman Betti che nella nuova cooperativa ricopre l’incarico di presidente -. Grosseto, Siena, Firenze, hanno la loro televisione. Noi siamo convinti che anche questi nostri territori, chiamali interni, marginali o come ti pare, valgono la pena di essere raccontati».

Teleidea, invece, dopo la rottura con i suoi storici dipendenti, ha subito una riorganizzazione interna e attualmente vede come direttore responsabile il giornalista Roberto Cozzi Lepri e come amministratrice, da poco più di un mese, Sabrina Poggiani. Nel frattempo l’emittente di Chianciano ha ripreso la messa in onda di alcune rubriche e trasmissioni sportive, con l’ausilio di conduttori e collaboratori volontari, anche se Sabrina Poggiani, tramite i social network, auspica nuove collaborazioni con i suoi ex colleghi.

Fonti: Newslinet.it | centritalianews.com | quinewsvaldichiana.it

Scritto da