Pubblicità Tv ancora in calo nel 2014

rai_pubblicita

La raccolta pubblicitaria della televisione chiude il 2014 con un calo complessivo dello 0,5% rispetto all’anno precedente.

Mediaset si ferma a 2,083 miliardi di euro, in discesa del 4% rispetto al 2013. La Rai ottiene 769 milioni e conferma le cifre dell’anno precedente, nonostante la crescita di novembre, il mese di dicembre ha fatto sfumare il +0,5% di crescita degli 11 mesi del 2014.

nielsen-3

Chi cresce è invece Sky Italia, complice l’effetto Mondiali di calcio brasiliani, che raccoglie 413 milioni con un +18% da record sul 2013. Un grosso contributo nell’exploit di Sky Pubblicità è giunto dal canale Cielo del digitale terrestre, che attraverso l’aumento di share (+54%) nell’arco dell’ultimo anno ha incrementato la raccolta del 50%.

La7 di Cairo è invece in flessione del 2% con 155 milioni raccolti. Mtv cresce dell’11% a quota 55 milioni. Deejay Tv, recentemente passata a Discovery, per il 2014 raccoglie poco più di 9 milioni (-19% sul 2013). I canali kids del gruppo americano sono in calo del 9% e raccolgono 25 milioni. Secondo i calcoli di ItaliaOggi, il gruppo Discovery Italia nel 2014 ottiene 146,4 milioni dalla pubblicità.

Fonte: ItaliaOggi

Scritto da