Rai Way: ok della Consob per lo sbarco in Borsa

rai way antenneVia libera della Consob al prospetto informativo di Rai Way, società delle torri di trasmissione del gruppo Rai, per l’offerta pubblica di vendita e l’ammissione alla negoziazione delle azioni a Piazza Affari.

L’offerta ha per oggetto 83 milioni di azioni massime, corrispondenti a circa il 30,51% del capitale della controllata della Rai, di cui minime 8,3 milioni (il 10% del totale) rivolte al pubblico indistinto in Italia e ai dipendenti e le restanti 74,7 milioni (il 90%) riservate a investitori istituzionali. Includendo l’opzione greenshoe la percentuale del capitale che andrà sul mercato sale al 34,93%. Il collocamento istituzionale avrà inizio il prossimo lunedì 3 novembre e, salvo proroga o chiusura anticipata, terminerà il 13 novembre, mentre per il debutto in borsa si parla del prossimo 19 novembre, sebbene per conoscere la data dell’inizio delle contrattazioni si dovrà attendere un successivo avviso.

Il valore dei titoli è compreso in una forchetta tra i 2,95 e i 3,5 euro e l’incasso previsto oscilla pertanto tra i 245 e i 290 milioni. La società guidata da Stefano Ciccotti ha deciso di prevedere un bonus share per risparmiatori e dipendenti (messe a disposizione dalla controllante Rai): ai primi che manterranno le azioni per almeno un anno dalla data di pagamento (entro il 19 novembre) spetterà l’attribuzione di un’azione gratuita ogni venti assegnate, mentre per i dipendenti sarà un titolo ogni dieci. Le domande di adesione da parte del pubblico indistinto dovranno essere presentate per quantitativi minimi di mille azioni. Per i dipendenti il minimo sarà fissato a 500.

I coordinatori dell’offerta globale sono Banca Imi, Credit Suisse e Mediobanca, che agiscono altresì in qualità di joint bookrunner del collocamento istituzionale insieme a Bnp Paribas e Citigroup. Banca Imi svolge, inoltre, il ruolo di responsabile del collocamento per l’offerta pubblica e di sponsor. Leonardo&Co agisce in qualità di advisor finanziario della società e dell’azionista Venditore. Gli advisors legali incaricati dalla Società sono Bonelli Erede Pappalardo e Squire Patton Boggs, mentre Clifford Chance agisce in qualità di advisor legale per i coordinatori dell’offerta globale e joint bookrunner del collocamento istituzionale. La società incaricata della revisione legale dei conti diRai Way è Pricewaterhouse Coopers.

Fonti: Il Sole 24 Ore | MF | Reuters

Scritto da