Antenne San Silvestro, No Elettrosmog: situazione peggiorata con il digitale terrestre

antenne tv san silvestro abruzzo«Nonostante il passaggio alla tv digitale terrestre (avvenuto nel lontano maggio del 2012 nella regione dell’Abruzzo-ndr) e lo spegnimento degli impianti analogici, i valori dei campi elettromagnetici a San Silvestro sono peggiorati». La denuncia viene l’associazione Onlus No elettrosmog, che fa riferimento ai dati dei rilevamenti effettuati dall’Arta il 7 ottobre.

«Le misurazioni effettuate lo scorso 7 ottobre in alcune abitazioni di San Silvestro dall’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) hanno rilevato che i valori dei campi elettromagnetici sono addirittura cresciuti», ha dichiarato l’associazione di cittadini e genitori di San Silvestro Colle di Pescara. Che domanda alla magistratura: «Se gli impianti sono sotto sequestro da circa 6 anni come fanno a sforare i limiti?». «Abbiamo scoperto che l’Arta nel 2012 ha eseguito una serie di misurazioni in diversi punti dell’abitato di San Silvestro Colle e accertati vari superamenti dei limiti trasmettendo la relazione al Comune di Pescara per i conseguenti provvedimenti. Come mai non è stata data notizia alla popolazione? Come mai non sono stati presi provvedimenti da parte del Sindaco pro tempore (Arbore Mascia)?».

Nel luglio del 2013 il Tar Abruzzo ha accolto i ricorsi di numerose emittenti televisive abruzzesi (ma anche di quelle nazionali) contro il Comune di Pescara e la Regione Abruzzo, in merito allo spostamento delle antenne televisive dalla postazione di San Silvestro che sarebbero dovute essere delocalizzate in una piattaforma marina off-shore a largo della costa di Pescara.

I cittadini criticano l’omertà e il silenzio delle istituzioni e affermano: «Gli impianti sono sprovvisti di autorizzazioni all’esercizio, e questo è reato. Abbiamo scoperto noi, e non i magistrati, che i titolari hanno delle semplici autorizzazioni all’uso delle frequenze assegnate. La Regione Abruzzo e il Comune di Pescara non hanno mai rilasciato autorizzazioni per l’installazione di impianti per la tv digitale. Noi andremo fino in fondo per capire quali sporchi interessi si celano dietro tanta illegalità impunita».

L’associazione Onlus da sempre si batte per il rispetto delle regole e Leggi e l’allontanamento dei ripetitori tv e cellulari dalla collina di San Silvestro.

Fonti: ansa.it | abruzzo24ore.tv | ilpescara.it

Scritto da