Mediaset: la newco della pay-tv si chiamerà Mediaset Premium spa

mediaset premiumMediaset Premium spa sarà il nome definitivo del veicolo societario che raccoglieraà le attività di tv a pagamento del gruppo di Cologno Monzese.

Nei giorni scorsi (in base ai documenti consultati da Radiocor) la newco Med 4 costituita in estate ha cambiato ragione sociale assumendo quella di Mediaset Premium spa, così da conservare il legame con il brand della piattaforma televisiva nata nel 2005 e che attualmente conta quasi 2 milioni di abbonati. Nel veicolo confluiranno gli asset e il personale della pay-tv, circa 250 persone, attualmente in capo a R.T.I. (Reti Televisive Italiane), la controllata romana di Mediaset.

Secondo indiscrezioni, il conferimento dovrebbe essere efficace dall’1 dicembre prossimo. Come noto, nella nuova società il gruppo italiano sarà affiancato dagli spagnoli di Telefonica, in qualità di azionista di minoranza con l’11%. Ma è altamente probabile che altri partner possano successivamente avere un ruolo nella tv a pagamento targata Mediaset, come ha dichiarato recentemente Fedele Confalonieri: i possibili candidati soci del Biscione potrebbero essere il gruppo francese tlc Vivendi, la tv del Qatar Al Jazeera, ma alcune indiscrezioni parlano anche di un possibile ingresso di Telecom Italia.

La roadmap dell’operazione prevede ora la definizione delle cariche sociali nella newco, dove oggi il Cfo Marco Giordani è amministratore unico, e la linea manageriale. In pole position per ottenere la guida operativa della società ci sarebbe al momento, seconde le indiscrezioni, Franco Ricci, che oggi è direttore delle Operazioni e responsabile del business pay del gruppo.

Fonte: borsaitaliana.it | corrierecomunicazioni.it

Scritto da