Sky Italia: abbonati scendono a quota 4,73 mln (meno 25mila in tre mesi)

sky italiaScendono di 25 mila unità gli abbonati di Sky Italia, attestandosi nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale 2014 (dal 30 giugno) a quota 4,73 milioni. Il risultato è inserito nell’ultimo bilancio di 21st Century Fox, all’interno della divisione Direct Broadcast Satellite Television, che comprende anche Sky Deutschland.

Il 25 agosto scorso 21st Century Fox ha deciso di cedere il 100% del canale tv satellitare italiano alla britannica BSkyB, di cui il gruppo di Rupert Murdoch controlla il 39,1%. Insieme a Sky Italia è stata venduta anche la quota pari al 57,4% detenuta in Sky Deutschland, che invece nel periodo aprile-giugno ha conquistato 82 mila nuovi abbonati portando il totale a 3,81 milioni.

Nel trimestre gli utili operativi pre-deprezzamenti e ammortamenti (Oibda) di DBS sono calati nel periodo a 146 milioni da 156 milioni. I ricavi trimestrali invece sono cresciuti su base annuale del 16%, o 214 milioni, a 1,593 miliardi grazie all’aumento della base clienti di Sky Deutschland, che ha controbilanciato i maggiori costi da programmazione sportiva inclusa la trasmissione da parte di Sky Italia del Mondiale di calcio e l’esclusiva del canale satellitare tedesco della Bundesliga.

Nell’intero anno fiscale, DBS ha registrato Oibda per 424 milioni, un incremento di 27 milioni o il 7% su base annuale grazie al contributo di Sky Italia “risultante dagli sforzi per il taglio dei costi”. I ricavi annuali della divisione invece sono invece aumentati di 1,59 miliardi a 6,030 miliardi di dollari.

Fonti: e-duesse.it | america24.com
Scritto da