Diritti tv Serie A: Eurosport pronta al ricorso sull’assegnazione

EurosportEurosport «prende atto della decisione della Lega Serie A sull’assegnazione dei diritti. Riteniamo che questa assegnazione – si legge in una nota dell’emittente – sia contraria alle regole descritte nell’invito ad offrire redatto dalla Lega Serie A e stiamo valutando tutte le opzioni, incluse quelle legali».

Interpellata dal Sole 24 Ore, l’emittente entrata nella galassia dell’americana Discovery prende posizione all’indomani dell’intesa che ha sbloccato la gara per l’assegnazione dei diritti tv dei campionati di Serie A 2015-2018.

L’accordo tra le pay-tv dominanti del mercato italiano prevede l’assegnazione del pacchetto A a Sky, e dei pacchetti B + D a Mediaset, con il Biscione obbligato dalle Authority a rivendere il pacchetto D (quella che comprende le partite delle altre 12 squadre minori) al gruppo di Murdoch. Insomma il totale delle partite di serie A andrà a Sky sul satellite. I match delle migliori 8 squadre verranno trasmesse da Mediaset sul digitale terrestre.

Oltre a Sky, Mediaset e Fox, Eurosport è stata l’unica altra realtà a presentare un’offerta per il pacchetto D.

Fonti: Italpress | Il Sole 24 Ore

Scritto da