Mediaset: intesa con Al Jazeera e Canal Plus per partnership Premium

mediaset premium al jazeeraDefinita una prima intesa tra Mediaset, Canal Plus e Al Jazeera per un ingresso nella piattaforma Premium. Tra pochi giorni si aprirà una vera fase di due diligence da parte del gruppo del Qatar e del gruppo francese, già proprietario di Tele+.

Per la valutazione, dicono più fonti finanziarie, Al Jazeera si è fatta affiancare da Barclays, così come il gruppo francese Canal Plus si sta facendo assistere da Deutsche Bank. La vendor due diligence è condotta da PriceWaterhouse Coopers.

Se l’accordo si chiuderà, Mediaset potrà sostenere gli ingenti investimenti recentemente attuati nel mercato  (vedi l’acquisto dei diritti tv Champions League 2015-2018). Mentre l’eterno rivale Rupert Murdoch dovrà confrontarsi con un competitor che, come Fox, avrà una forte presenza internazionale che gli permette di acquistare e distribuire calcio, cinema e serie tv in tutto il mondo. In particolare, l’attuale mercato dei diritti del calcio in Europa è sempre più diviso tra Fox da una parte e Al Jazeera dall’altra, e lo spazio che resta a operatori terzi e broadcaster nazionali è ridotto al minimo.

BeIn Sport è il nome della pay-tv sportiva lanciata nel 2003 da Al Jazeera. Negli ultimi anni è cresciuta molto rapidamente, ed è diventata la più importante nel Medio-Oriente. Trasmette i maggiori campionati europei di calcio e detiene i diritti esclusivi per il Medio-Oriente della Serie A italiana. Canal plus, ultimo proprietario di Tele+, aveva abbandonato il mercato italiano nel 2003, quando News Corporation fuse Stream e Tele+, dando vita a Sky.

Fonte: ilVelino/AGV NEWS

Aggiornamento:

Nessuna operazione conclusa in relazione allo sviluppo della pay-tv da parte di Mediaset. E’ quanto comunica il gruppo che , in una nota, smentisce «le odierne indiscrezioni di stampa» e precisa che «non è stata conclusa nessuna operazione con alcun partner in relazione al progetto di sviluppo delle attività pay-tv del gruppo a livello internazionale, progetto annunciato con comunicazione pubblica in data 18 dicembre 2013».

Il gruppo aggiunge che «gli approfondimenti relativi al progetto sono ancora in corso e saranno esaminati dai board di Mediaset e di Mediaset Espana nel corso delle prossime riunioni dei consigli di amministrazione». «Nell’ambito di questa iniziativa non è escluso, come già comunicato, il convolgimento di eventuali partner esteri industriali e/o finanziari», conclude Mediaset.

Scritto da