Crisi tv locali, Aeranti-Corallo: convocare commissioni per provvidenze editoria radio tv

tvlocaliNei giorni scorsi l’associazione delle tv locali Aeranti-Corallo ha formulato al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria, on. Luca Lotti e al Capo del Dipartimento editoria, cons. Ferruccio Sepe, una richiesta di convocazione delle commissioni consultive per le provvidenze editoria alle imprese televisive e radiofoniche.

Rilevando che l’ammissione alle provvidenze editoria da parte della Presidenza del Consiglio costituisce requisito per il riconoscimento dei contributi annualmente stanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico a favore delle imprese radiofoniche e televisive locali, il coordinatore Aeranti-Corallo avv. Marco Rossignoli ha sottolineato che, in considerazione della crisi del mercato pubblicitario (che ha causato una rilevante contrazione dei ricavi delle imprese del settore), risulta evidente l’importanza di poter accedere tempestivamente ai suddetti contributi e, per tali ragioni, ha rappresentato l’esigenza che le citate commissioni si riuniscano al più presto al fine dell’espressione del parere relativo alle provvidenze per l’anno 2012 nonché per esaminare eventuali istanze, pervenute alla Presidenza del Consiglio, relative alle provvidenze editoria per gli anni precedenti.

Fonte: Teleradiofax n.6 22 marzo 2014

Scritto da