ClassTv si fa generalista: spazio a fiction e cinema

ClassTv si fa ancora più generalista. Il canale 27 del digitale terrestre, di proprietà di Class Editori, dal 9 marzo farà esordire il nuovo palinsesto ricco di fiction e cinema, che andrà a completare la trasformazione, iniziata nel giugno del 2013, in un canale dedicato all’intrattenimento di qualità e all’informazione.

Per quanto riguarda le serie i titoli di maggior richiamo sono Distretto di polizia (mercoledì e giovedì) e I Cesaroni (venerdì), le cui puntate saranno trasmesse in prima serata presentando in sequenza tutte le stagioni. I film del grande cinema italiano e americano saranno introdotti dallo critico cinematografico Claudio G. Fava e provengono, tra l’altro, dal catalogo della Universal.

«In tv – ha ricordato l’editore Paolo Panerai – non nasciamo oggi, ma nel 1999 con Class-Cnbc. Poi siamo stati i primi a fare un canale vero e proprio sul digitale terrestre nel 2003. Ora facciamo un ulteriore passo in avanti nella nostra evoluzione puntando su un aumento dell’audience basato su titoli di qualità e di grande capacità attrattiva». L’obiettivo è quello di raddoppiare il fatturato e superare stabilmente l’1% di share. Nel nuovo mondo dell’editoria digitale, ha aggiunto Panerai, «il minimo comune denominatore è lo schermo e noi intanto ci addestriamo». Per il futuro la sua aspettativa, tra l’altro, è di un grande sviluppo della tv via Internet e occorre essere pronti.

«E’ la prima volta – ha detto Andrea Cabrini, direttore di ClassTv – che un canale sul digitale terrestre trasmette in prime time un mix così avvincente tra serie blockbuster degli ultimi anni e titoli cinematografici di grande richiamo, che hanno fatto la storia del grande schermo. Un vero e proprio salto di qualità per l’offerta di intrattenimento e di informazione utile che rende ClassTv, già molto apprezzata dal target di riferimento, un canale unico nel panorama televisivo italiano».

Il canale, nato nel 2003 come emittente All News (con il nome di Class News), e cambiato in Class Msnbc nel 2010 come tv semigeneralista, ha lasciato un mese fa la piattaforma satellitare di Tivù Sat,e trasmette ora solo sul digitale terrestre (Mux 2 di Mediaset), dove non riesce a superare da più di un anno lo 0,20% di share mensile nel giorno medio sul target di individui con più di 4 anni di età.

Fonte: TMNews

Scritto da