Digitale terrestre Campobasso: segnale Rai cercasi, gli abbonati scrivono al prefetto

Civitacampomarano- I cittadini di Civitacampomarano, in provincia di Campobasso, hanno sottoscritto una petizione popolare per sollecitare la Rai a migliorare il segnale tv nel proprio comune.

I firmatari lamentano la cattiva ricezione di alcuni canali pubblici. Con l’arrivo del digitale terrestre l’offerta dei canali Rai è aumentata, ma in alcuni casi la qualità non è ottimale. Detto in parole povere: non si vedono.

Nella petizione, che oltre alla sede regionale Rai è stata spedita al prefetto di Campobasso e all’Agcom, si legge: “I sottoscritti cittadini residenti nel comune di Civitacampomarano , firmatari della presente segnalazione e da anni abbonati Rai, intendono rappresentare alla SS.LL. il perdurare disservizio di mancata ricezione di tutti i canali Rai largamente pubblicizzati specie in questo periodo di rinnovo del canone 2014, ma la cui visione resta preclusa a quanti, pur pagamendo l’abbonamento intero, adesso a malapena riescono a ricevere Rai 1, Rai 2, Rai 3, e Rai News. Tanto si espone – termina la nota degli abbonati di Civitacampomarano – per attivare con urgenza ogni dovuto procedimento volto a garantire la piena rispondenza fra quanto legittimamente dovuto e pagato, e quanto ricevuto come servizio pubblico di informazione”.

Seguono in calce alla petizione di questo gruppo di cittadini arrabbiati, di cui è stato nominato coordinatore il signor Raffaele Gionnone, quasi 30 firme di cui gran parte con a fianco anche il numero di abbonamento. Nei piccoli centri – specie tra gli anziani soli e non ancora in grado di sfruttare al meglio le nuove tecnologie – la tv rappresenta spesso uno dei pochi mezzi di informazione e di intrattenimento.

Fonte Primo Piano Molise

Scritto da