Mediaset: ecco Infinity con oltre 5000 film in streaming

Oggi mercoledì 11 dicembre Mediaset Infinity diventa realtà. Nasce la nuova e innovativa offerta di contenuti video con accesso immediato in streaming: oltre 5000 titoli di film in HD, in lingua originale o con sottotitoli, sempre disponibili, da vedere e rivedere in qualunque momento su tutti i dispositivi: tablet (iPad, Samsung, Asus, Sony, Kindle, Acer), Smart Tv (Samsung, Lg,), decoder hd digitale terrestre, decoder hd sat, pc o Mac, console giochi (Ps, Xbox, Wii) e presto su smartphone (iPhone, Android, Win8).

Infinity consente di scegliere tra migliaia di film, una vasta scelta suddivisa per generi, gusti e passioni disponibile in Italia, con una raccomandazione personalizzata sulle abitudini di visione dell’utente e con la possibilità di utilizzare contemporaneamente più device. L’accesso al servizio richiede una sottoscrizione di 9,99 euro al mese, senza alcun obbligo di rinnovo alla scadenza ed è possibile provarlo gratuitamente per 15 giorni. Completano l’offerta film in anteprima disponibili a pochi mesi dall’uscita in sala che possono essere noleggiati per 48 ore, anche da chi non ha una sottoscrizione attiva. Il costo del singolo noleggio varia da 3 a 5 euro con uno sconto fino al 50% per chi è già cliente di Infinity.

Inoltre, per vedere film e serie tv anche in assenza di connessione ad internet, grazie alla funzione download si potranno scaricare i contenuti preferiti sul proprio tablet (da aprile anche su smartphone e laptop) e vederli in un secondo momento: in aereo, in viaggio, dove si vuole. Infine, con la formula ‘Cofanetto’ saranno disponibili tutti gli episodi della stagione di una serie o fiction, tutti i film diretti dallo stesso regista e tutti i titoli di una saga.

Tullio Camiglieri, presidente di Open Gate Italia e responsabile media relations di Infinity, dichiara: «Un’offerta di cinema e di fiction fino ad oggi impensabile: Infinity sarà questo. Ogni giorno avremo la libertà di scegliere tra migliaia di titoli, la possibilità di decidere dove e quando vederli. La nascita di questo servizio è destinata a diventare una data che cambierà le nostre abitudini».

Fonte: Italipress

Scritto da