Digitale terrestre Sicilia: emerse criticità del segnale tv a Sant’Angelo di Brolo (Messina)

Sant’Angelo di Brolo (ME) – Dal fatidico passagio alla tv digitale terrestre, nel lontano luglo del 2012, anche nel piccolo comune di Sant’Angelo di Brolo, in provincia di Messina, si segnalano moltepilci problemi del segnale televisivo. La tv insomma non si vede, non si ricevono alcuni canali Rai, o si ricevono solo a tratti in alcune ore della giornata.

Dopo le insistenti segnalazioni fatte dal Sindaco del comune nebroideo, una squadra di funzionari del Corecom Sicilia, organismo del Ministero dello Sviluppo economico – Dipartimento Comunicazioni, insieme a tecnici della Rai Way, recatasi recentemente nel piccolo centro alle pendici dell’Appennino siculo, ha effettuato i dovuti accertamenti sulla scarsa copertura televisiva denunciata dai cittadini (3.300 in tutto) e dallo stesso Comune.

Le delegazioni Rai Way e Corecom sono state ricevute dall’Assessore Palmeri, assistito dal Responsabile del I Staff, Antonino Astone e dal dipendente Vincenzo Passalacqua. Dalle verifiche tecniche, effettuate solo in alcuni siti segnalati, è emersa la criticità di ricezione del segnale, con la copertura che non supera il 50% del territorio comunale. Tra l’altro, il Comune ha ribadito che, anche nella migliore delle ipotesi, arrivano solo i segnali di Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai News, che subiscono continue interruzioni, mentre tutti gli altri canali della tv di Stato sono assenti.

Fonte: AgenParl

Scritto da