Audiweb: a luglio sul Web crescono i consumi di tv e annunci

I dati sugli utenti online di luglio 2013 per la rete italiana svelano un consumo in crescendo di video, da VideoMediaset a Vevo (tv e clip musicali) e degli annunci, come Subito.it o Kijiji, quest’ultimo di proprietà di eBay. Secondo le ricerche fatte da Audiweb la navigazione da mobile è cresciuta nelle abitudini dei navigatori, ma dal momento che la sua rilevazione non è ancora operativa (forse fra qualche settimana), i numeri attuali risentono di una parte mancante.

VideoMediaset, il portale video del Biscione che offre i programmi tv on demand, cresce del 18% negli utenti medi giornalieri (150 mila) e 35,5% in quelli mensili (2,25 milioni). Nella categoria televisione sul Web cresce anche la Rai: il portale Rai.tv con 138 mila utenti unici medi giornalieri cresce del 4,4%.

Per le piattaforme video c’è poi Vevo, il portale musicale di proprietà di Sony, Universal e Abu Dhabi Media Company, arrivato in Italia sul finire dello scorso anno che cresce del 14% a 448 mila utenti. Segue Dailymotion, secondo nel mondo dopo YouTube, che in Italia a luglio ha segnato +32% con 103 mila utenti. Tra i siti di annunci svetta Subito.it, con un milione di utenti (+87,7%), anche se i dati sono aggregati con quelli di Infojobs (120 mila). Kijiji si attesta a 257 mila (+26%).

Nella categoria dell’informazione online si rilevano le crescite già rilevate a giugno con qualche movimento in più. Il Post, acquisito a luglio da Banzai, raggiunge 160 mila utenti (+385%), ma in realtà gran parte di questo aumento è dovuto alla rilevazione congiunta con il sito Filmtv.it e Soldionline.it. L’Huffigton Post raggiunge invece i 100 mila utenti. Fra i quotidiani tradizionali calano Repubblica.it (-12%), Corriere.it (-7,4%), Gazzetta.it (-6,9%), Tgcom24 (-19,7%), quotidiano.net (-4,5%), Il Sole 24 Ore (-11,5%), ilgiornale.it (-12,8%). Mentre cresce Libero (+15,6) con 126 mila utenti, e Il Mattino (+9%) con 109 mila.

Fonti: Audiweb | ItaliaOggi

Scritto da