Google lancia Chromecast che rende più smart la tv

Dopo innumerevoli passi falsi, Google prova a rilanciare la propria offerta nel mercato tv. Il colosso di Mountain View ha presentato ieri Chromecast, un dispositivo «dongle», ossia una chiavetta da inserire nella porta Hdmi del televisore per trasformarlo in una smart tv e fruire dello streaming multimediale da smartphone, tablet e computer.

La novità è già sold out sul Play Store online per il mercato degli Stati Uniti, e sarà venduta al prezzo di 35 dollari, ma ancora non si parla di lanci internazionali.

Chromecast si collega tramite connessione Wi-Fi ai propri dispositivi mobili, come smartphone e tablet, e ragala la possibilità di guardare sullo schermo tv i contenuti disponibili sul web, dai film ai video di YouTube. Il nuovo dispositivo firmato Google è compatibile anche con i contenuti di Netflix, YouTube, Google Play Movies & Tv e Google Play Music. Altre applicazioni, come Pandora per la radio in streaming, promette Mountain View, arriveranno presto.

Anche il telecomando sarà sostituito visto che, una volta inserita la chiavetta, i contenuti saranno comandati direttamente dalla fonte, telefono, tablet o pc portatile, che simultaneamente potranno anche essere usati per svolgere altre funzioni, dalla lettura della posta elettronica alla navigazione online.

Per ora Chromcast è disponibile negli Usa ma promette di dare del filo da torcere a prodotti già sul mercato. A partire dalla Apple Tv, il cui apparecchio costa poco più di cento euro ed è più voluminoso, più simile a un decoder. Tanto più che la chiavetta firmata Google non è compatibile solo con i dispositivi Android ma anche con iPhone, iPad, e con le versioni di Chrome per Mac e Windows. Il mercato del resto fa gola, tanto che pure Amazon, il gigante dell’e-commerce, starebbe lavorando a una analoga Kindle Tv.

Fonte: Ansa

Scritto da