Mediapason (Parenzo) lascia Santoro

Sandro Parenzo scioglie il legame azionario con Michele Santoro.

Nei giorni scorsi, secondo quanto riporta ItaliaOggi, nello studio del notaio Antonio Caruso a Roma è avvenuto il passaggio della quota del 5% circa che la Videa Cde, presieduta dallo stesso Parenzo e controllata da Mediapason, holding dell’editore di Telelombardia, deteneva in Zerostudio’s, società fondata e gestita dal conduttore e producer televisivo. A comprare è stata l’Editoriale Il Fatto, che pubblica l’omonimo quotidiano diretto da Antonio Padellaro che sale così al 22,6% mentre le quote restanti sono nelle mani di Santoro (25,1%) che fa maggioranza assieme alla partecipazione analoga della moglie Sanja Podgaiskj (25,1%) e dell’Associazione Servizio Pubblico con il 2% circa.

L’editore di Telelombardia, che nel consiglio d’amministrazione di Zerostudio’s è rappresentato da Angela Canevari (amministratore delegato di Videa Cde), ha venduto la sua quota del valore nominale di 10 mila euro a Padellaro & C. per 100 mila euro, tanto quanto l’aveva pagata al momento dell’ingresso nell’azionariato attraverso un aumento di capitale perfezionatosi nel 2011 in coincidenza con l’avvio di Servizio Pubblico, la trasmissione condotta da Santoro, trasmessa l’anno scorso sulla piattaforma Sky, su Cielo e su numerose tv locali, e appunto, su Telelombardia.

Costituita nel 2010 per svolgere l’attività di produzione cinematografica, video e programmi tv, la Zerostudio’s oggi vede come presidente e amministratore delegato Cinzia Monteverdi che è anche amministratore delegato (e socio) dell’Editoriale Il Fatto: la società di Padellaro & C. è entrata nell’azionariato di Santoro, assieme a Parenzo, nel corso della ricapitalizzazione del 2011, esercizio nel quale Zerostudio’s ha fatturato circa 1,7 milioni chiudendo con una perdita di 203 mila euro.

Fnte: ItaliaOggi

Scritto da