Vendita La7: Veneziani tenta la carta Stella

Nel rash finale dell’estenuante vendita di Telecom Italia Media, l’ultimo concorrente arrivato (a sorpresa), cioè l’editore torinese Guido Veneziani,  gioca una carta importante e forse determinante proprio all’ultima mano.

Tra il tira e molla con Cairo e Clessidra (rientrata in gioco con una nuova offerta vincolante) e la proposta quasi non considerata di  Europa 7, la new entry Veneziani è intenzionata infatti a ingaggiare Gianni Stella, ex ad di TI Media, uscito dal gruppo proprio lo scorso novembre a causa della messa in vendita. Il “jolly” Stella potrebbe essere una risorsa in più per vincere l’agguerrita concorrenza e per determinare una volta per tutte la cessione da parte di Telecom.

Ma il tempo stringe, si legge sulle colonne de Il Sole 24 Ore, anche perchè domani TI Media potrebbe decidere sulla vendita, dopo innumerevoli rinvii e pause riflessive. Ma c’è chi dice che il cda di lunedì non sarà ancora una volta decisivo.

L’editore di rotocalchi popolari (come Vero e Stop) conta sul probabile slittamento delle decisioni del board di TI Media per rientrare in gioco. L’offerta vincolante di Veneziani sarebbe fortemente migliorativa rispetto a quella fatta da Cairo, anche perchè sarebbe intenzionato ad acquistare oltre alla tv La7, anche La7d e il 51% di Mtv.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Scritto da