Digitale terrestre Treviso: cambiano le frequenze Rai, anziani nel caos

Vittorio Veneto (Treviso) – Anziani nel caos a causa del recente cambio delle frequenze Rai nel Vittoriese in provincia di Treviso: in molti si sono trovati con le reti nazionali disperse nell’etere, senza la capacità di risintonizzare i nuovi de- coder.

Gli antennisti della zona in molti casi sono dovuti intervenire per sanare i problemi di sintonizzazione a casa di persone in là con gli anni: «E ci aspettiamo che nei prossimi mesi le chiamate continuino» dice un professionista vittoriese. «Non tutti, specialmente tra gli anziani, sono capaci di maneggiare i nuovi decoder. Molti stanno per settimane senza vedere i canali che hanno cambiato frequenza, sperando che il problema si sistemi da solo. Addirittura, con la crisi di questi anni, rimandano la chiamata non volendo spendere soldi. E’ capitato di fare anche degli interventi in forma gratuita, a casa di famiglie che non potevano permettersi di pagare la fattura».

Per Ceneda, Costa e Serravalle il servizio Rai multiplex dalla stazione della Madonna della Salute ha recentemente cambiato frequenza passando dal 58 Uhf – 770 Mhz a 34 Uhf – 578 Mhz. In sostanza i canali interessati sono Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai News 24.

Fonte: La Tribuna di Treviso

Scritto da