Asta Frequenze. Passera: “l’asta si farà entro dicembre”

L’asta delle frequenze tv, frutto del cosiddetto dividendo digitale, si farà entro dicembre. Lo ha detto il ministro per lo sviluppo economico, Corrado Passera in una intervista al quotidiano Repubblica. «Nei prossimi giorni arriveranno le indicazioni dell’Agcom e l’asta si farà entro dicembre», ha detto il ministro.

La settimana scorsa l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha inviato a Bruxelles le regole per la vendita delle frequenze rimaste in mano al governo dopo che è stato deciso di annullare la precedente procedura di assegnazione, il famigerato concorso di bellezza.

All’asta, secondo quanto prevede la legge, potranno partecipare gli operatori di reti per la tv. Alcune stime prevedono un introito di 1,1-1,2 miliardi. Al Beauty Contest si erano presentati, oltre a Rai e Mediaset, La7 del gruppo Telecom Italia Media (in vendita), Sky Italia (successivamente ritiratasi) e la compagnia telefonica 3 che fa capo ai cinesi di Hutchinson Whampoa, Europa Way del gruppo di Francesco di Stefano, Prima Tv e Canale italia. La cessione delle frequenze dovrebbe consentire la chiusura della procedura d’infrazione aperta dalla Commissione Europea.

Fonte: Reuters

Scritto da